Il Museo delle Arti Monastiche propone la performance “Arcipelago Mnemonico: l’origine”

Il Museo delle Arti Monastiche propone la performance “Arcipelago Mnemonico: l’origine”

SERRA DE’ CONTI – Il Museo delle Arti Monastiche “Le stanze del tempo sospeso” di Serra de’ Conti propone per domenica 5 settembre una performance site specific “Arcipelago Mnemonico: l’origine” a cura del Collettivo Background. Il format ideato, si basa sulla ricerca delle memorie passate e presenti dei luoghi attraversati come fossero arcipelaghi, dando vita a inedite architetture corporee.

I primi attraversamenti di questo progetto vedranno come protagonisti il Museo delle Arti Monastiche e l’Ex-Frantoio di Serra de’ Conti (An), due luoghi che raccontano una parte importante del paese, per Background, due “isole” che fanno parte dello stesso arcipelago, in apparenza scollegate tra loro ma accomunate dalle memorie di una stessa comunità, luoghi che nel tempo hanno subito trasformazioni e sono diventati “altro”.

Il Museo ospita oggi collezioni di oggetti provenienti dal vicino Monastero di Santa Maria Maddalena, di cui riproduce e fa rivivere storie ed abitudini, di cui evoca rintocchi e voci, comunicando al visitatore sensazioni inusuali e suggestioni senza tempo, testimoniando il fenomeno sempre vivo del Monachesimo nel cuore dell’Europa.

L’evento è gratuito e si articolerà in tre repliche pomeridiane che si svolgeranno nei seguenti orari: 15:30, 17:00 e 18.30. In base alle normative vigenti, sarà obbligatorio mostrare il green pass con posti limitati e su prenotazione. Per info e prenotazioni chiamare il num. 0731871739 dal martedì alla domenica negli orari 10:30-12:30 e 16:30-19:00 oppure scrivere un email a museoartimonastiche@gmail.com

L’evento 𝗿𝗶𝗲𝗻𝘁𝗿𝗮 𝗻𝗲𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 “𝗖𝗼𝗻-𝗧-𝗢𝗿𝘁𝗼” 𝗲 𝗰𝗼𝘀𝘁𝗶𝘁𝘂𝗶𝘀𝗰𝗲 𝘂𝗻’𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗮𝗹𝗹’𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗯𝗮𝗻𝗱𝗼 “𝗦𝗶 𝗽𝘂𝗼̀ 𝗙𝗮𝗿𝗲” (𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗿𝗲𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗼 𝗰𝗼𝗻 𝗶𝗹 𝗳𝗶𝗻𝗮𝗻𝘇𝗶𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗰𝗼𝗻𝗰𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗱𝗮𝗹 𝗠𝗶𝗻𝗶𝘀𝘁𝗲𝗿𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗹𝗮𝘃𝗼𝗿𝗼 𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗽𝗼𝗹𝗶𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲 𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝗹𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗹’𝗮𝗻𝗻𝘂𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝟮𝟬𝟭𝟴 𝗮 𝘃𝗮𝗹𝗲𝗿𝗲 𝘀𝘂𝗹 𝗙𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗳𝗶𝗻𝗮𝗻𝘇𝗶𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗲 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗶 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗲𝘀𝘀𝗲 𝗴𝗲𝗻𝗲𝗿𝗮𝗹𝗲 𝗻𝗲𝗹 𝘁𝗲𝗿𝘇𝗼 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗼𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗰𝘂𝗶 𝗮𝗹𝗹’𝗮𝗿𝘁. 𝟳𝟮 𝗱𝗲𝗹 𝗱𝗲𝗰𝗿𝗲𝘁𝗼 𝗹𝗲𝗴𝗶𝘀𝗹𝗮𝘁𝗶𝘃𝗼 𝗻.𝟭𝟭𝟳/𝟮𝟬𝟭𝟳) 𝗲𝗱 𝗲̀ 𝘀𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗿𝗲𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗼 𝗴𝗿𝗮𝘇𝗶𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗰𝗼𝗹𝗹𝗮𝗯𝗼𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗼𝗻 𝗹’𝗔𝘀𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗧𝗶𝗩𝗶𝘁𝘁𝗼𝗿𝗶.

Si ringraziano: Goretti, Centro Estetico e Profumeria Morena, Mordi & Fuggi, La Tana Della Volpe e Telpoint Telpointsnc.

Performer in scena:
Anna Resta, Leila Ghiabbi, Jessica Prati, Debora Nicole Meola, Alessandra Buschi, Chiara Vallasciani, Lorenzo Binotti, Pier Paolo Vernuccio.

L’evento è patrocinato dal Comune di Serra de’Conti.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: