Quale futuro per le società sportive? Dario Romano chiede all’assessore di fare chiarezza

Quale futuro per le società sportive? Dario Romano chiede all’assessore di fare chiarezza

“Costrette a programmare le proprie attività agonistiche senza avere alcuna informazione o supporto”

SENIGALLIA – Quale futuro per le società sportive senigalliesi? E’ la domanda che si pone il consigliere comunale del Partito democratico, Dario Romano che ha presentato una Interrogazione – alla quale chiede una risposta scritta – sulla concessione di palestre e spazi all’assessore allo Sport. Interrogazione presentata anche all’attenzione del presidente del Consiglio comunale.

Il consigliere Dario Romano premette “che da mesi circa 100 società sportive stanno programmando la stagione senza conoscere con esattezza i termini per l’assegnazione degli impianti”. Ed aggiunge “che queste società hanno dovuto programmare ugualmente i propri corsi e le proprie attività agonistiche senza avere alcuna informazione o supporto dall’assessorato allo Sport”.

“Premesso che, nonostante in passato ci siano stati dei ritardi – aggiunge Dario Romano -, non si era mai arrivati a metà agosto in questa situazione di incertezza”. Il consigliere del Pd aggiunge: “premesso che sembrerebbe che l’assessore allo Sport riferisca alle società, tramite gli uffici, che la situazione “si sta valutando”.

“Tutto ciò premesso – conclude Dario Romano – si chiede all’assessore allo Sport: per quanto ancora l’assessore allo Sport intende valutare l’assegnazione degli spazi alle società sportive, vista l’imminenza degli inizi delle stagioni agonistiche?”

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: