Al porto di Senigallia approda Playlist, una performance sonora e vocale per attivare i luoghi della città

Al porto di Senigallia approda Playlist, una performance sonora e vocale per attivare i luoghi della città

SENIGALLIA – A Senigallia prende il via il progetto di ‘attivazione narrativa’ dei luoghi della città: Playlist – dispositivo interattivo per attraversamenti poetici. Si tratta di drammaturgie sonore e vocali create ad hoc a partire dallo spazio  che permettono di attraversare luoghi storici, urbani, naturali attraverso stimoli uditivi fatti di parole e suoni evocativi.

Il primo spazio ad essere ‘attivato’ sarà il porto di Senigallia: Playlist [Porto], consentirà al pubblico di riscoprire in modo poetico questo luogo attraverso miti, leggende e musiche originali che faranno da colonna sonora a delle passeggiate al tramonto.

“Ogni luogo è percepito, vissuto e ascoltato da un team artistico che crea a partire dallo spazio, dei contenuti audio: parole, suoni, rumori, musiche. Una “playlist” per immergersi in atmosfere, comporre i tasselli di una storia, dialogare con la percezione visiva e permettere di rivivere uno spazio in modo creativo, di costruire un percorso inedito. – scrive Francesca Berardi, ideatrice del progetto Playlist – Le playlist realizzate sono pensate per rimanere a disposizione del luogo e di chi lo attraversa in modo permanente e gratuito.”

“Il progetto, patrocinato dal Comune di Senigallia, ha come obiettivo quello di valorizzare da un punto di vista turistico, artistico, storico e culturale gli spazi urbani che possono essere abitati con nuove prospettive per comunicare con il nostro presente. – spiega Filippo Mantoni – e nasce in seguito al progetto europeo di formazione per gli operatori culturali Trainart a cui abbiamo partecipato per un anno confrontandoci con Serbia, Spagna, Svezia e Irlanda per la creazione di nuovi modelli di partecipazione del pubblico e di rigenerazione urbana grazie al Consorzio Marche Spettacolo.”

In Playlist [Porto], un gruppo di partecipatori riceverà delle cuffie e verrà guidato ad attraversare il porto di Senigallia trasportato da voci che si susseguono, suoni e musiche che evocano atmosfere di antica memoria, miti, leggende e frammenti di vite. A poco a poco, prendono vita figure legate alle nostre radici che dialogano con il presente. Attraverso le voci di Medusa, Penelope, nereidi e sirene si delineerà una mappa di ricordi, di emozioni, di sonorità e di visioni.

Date, Orari, Luogo

31 Agosto 2021

1-2-3-4-5 Settembre 2021

Performance gratuite tutti i giorni 

alle ore 19.00 – 19.30 – 20.00

Porto di Senigallia, davanti al ristorante Uliassi, Banchina di levante.

Durata venti minuti circa, passeggiando.

Per partecipare prenotare al 3479237933 (posti limitati)

Ulteriori informazioni su 

www.collettivocollegamenti.com/playlist

(Dal 15 settembre possibilità di organizzare passeggiate per studenti).

Team artistico

Testi: Francesca Berardi

Voci: Francesca Berardi, Filippo Mantoni

Composizione musicale: Simone Bellezze

[con strumenti realizzati con oggetti di recupero]

Progetto fotografico: Movimento Artistico Introvisione/Walter Ferro e Delia Biele

Post-produzione audio: Massimiliano Camillucci

Progetto grafico: Davide Rotatori

Organizzazione: Filippo Mantoni

Produzione: Collettivo Collegamenti

Partners: Consorzio Marche Spettacolo/Trainart, Cofinanziato dal Programma Europa creativa dell’Unione Europea, Comune di Senigallia, Movimento Artistico Introvisione

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: