I carabinieri entrano in classe, la droga gettata tra i banchi

I carabinieri entrano in classe, la droga gettata tra i banchi

Nuovi controlli al campus scolastico di Senigallia in collaborazione con il Nucleo cinofili di Pesaro

SENIGALLIA – Ieri mattina i Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno effettuato alcuni controlli presso il campus scolastico di Senigallia, per prevenire e reprimere le condotte di spaccio e uso di sostanze stupefacenti tra i più giovani.

Il controllo è stato svolto con l’ausilio dei carabinieri del Nucleo cinofili di Pesaro. All’interno di una classe i militari hanno trovato un involucro contenente 39 dosi già confezionate di hashish (14,7 grammi), che è stato gettato a terra da uno degli alunni durante il controllo con i cani.

Lo stupefacente è stato sequestrato ed ora i carabinieri stanno svolgendo accertamenti per capire a chi apparteneva.

Inoltre, i militari della Compagnia di Senigallia, nell’ambito dei servizi di controllo, hanno notato un gruppo di ragazzi che, mentre si trovava nel piazzale esterno della scuola, alla vista dei carabinieri si è defilato, gettando a terra una busta al cui interno c’erano quattro confezioni contenenti marijuana (peso complessivo 4 grammi). Anche questa è stata sequestrata ed il ragazzo che l’ha gettata a terra è stato segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: