Per la Pallacanestro Senigallia prima sconfitta in campionato dopo una gara intensa

Per la Pallacanestro Senigallia prima sconfitta in campionato dopo una gara intensa

SENIGALLIA – Per la Pallacanestro Senigallia una prima di campionato molto intensa. La sconfitta arriva al termine di una partita combattuta, sofferta, rimontata ma che, alla fine, ha premiato (64-69) la squadra che per lunghi tratti ha mantenuto le redini del match, la Liofilchem Roseto.

Solita prova da capitano vero di Giacomini (19 punti 10 assist conditi da 7 rimbalzi) a un passo dalla tripla doppia, a cui si aggiungono i 13 di Giannini e Varaschin.

La vera chiave di volta, più che le prestazioni offensive, resta la difesa. Roseto tenuta sotto i 70 punti conferma come l’intensità nella propria metà campo sia vero e proprio marchio di fabbrica dei biancorossi, che dai recuperi e dalle giocate corali generano contropiede: sicuramente la situazione offensiva nella quale si esprimono al meglio potendo far correre la palla.

Onore al merito a Roseto, capace di vincere su questo ostico parquet.

Ora testa al prossimo match che vedrà i nostri ragazzi affrontare un’altra seria pretendente al titolo. Il 10 ottobre prima trasferta a Rieti.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: