Il pilota senigalliese Simone Saltarelli vince l’ultima gara del National Trophy

Il pilota senigalliese Simone Saltarelli vince l’ultima gara del National Trophy

SENIGALLIA – Finale col botto nel campionato National Trophy, categoria 1000, per il pilota senigalliese Simone Saltarelli che si aggiudica il primo posto nell’ultima gara di campionato. Una vittoria sudata, combattura,fortemente voluta ma assolutamente meritata. Il portacolori del TCF Racing Team con la Honda gommata Dunlop si aggiudica così anche il terzo posto assoluto in classifica generale.

E’ stata una gara molto intensa, piena di ritmo. Partito quarto Saltarelli è andato subito in prima posizione e lì è rimasto fino all’ultima curva, quando Tamburini lo ha superato tagliando il traguardo con 25 millesimi di vantaggio. Però poi la direzione di gara ha penalizzato Tamburini e così Saltarelli ha portato a casa la prima vittoria in campionato.

E lo stesso Saltarelli racconta così la gara:”E’ stata una gara bellissima. Venivamo da un buon week end di prove. La moto aveva qualche problemino ma abbiamo capito di che si trattava e ringrazio il TCF Racing Team per l’impegno messo nel preparare la moto. In gara andavo forte, anche se non avevo un passo di gara velocissimo. Sono rimasto costante ed ogni curva si avicinava sempre di più il traguardo. Peccato che all’ultima curva Tamburini mi ha passato, ma il motore BMW è veramente potente. Poi la sua penalizzazione e noi primi ed è stata un esplosione di gioia. Mi spiace per lui, ma ogni tanto un po’ di fortuna anche per me non guasta. E’ stata una festa per tutto il Team, un team nato quest’anno che ha saputo lavorare, impegnarsi e portare a casa una vittoria era la loro giusta ricompensa. E’ stata per me una stagione molto intensa ma posso dire che tra alti e bassi do un giudizio complessivo molto buono”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il Team Manager del TCF Racing Team, l’imprenditore matelicese Francesco Nucci:” Vedere Simone lì davanti a tutti è stata un emozione indescrivibile. Sono stati i 10 giri più lunghi di tutto il campionato. Dopo tanto lavoro e sacrificio la vittoria è il giusto premio per noi tutti. Devo dire che ho creduto nella vittoria già dalle prove quando vedevo Simone mantenere lo stesso ritmo vicinissimo al passo gara. Se penso che siamo un Team appena costituito, abbiamo cambiato moto durante il campionato ed ora alla fine dello stesso abbiamo messo dietro Team più blasonati, non trovo le parole per esprimere tutta la mia gioia. Di sicuro voglio ringraziare tutti i ragazzi del team per l’impegno speso e Simone per non aver mollato mai, da vero professionista”. Ed ora dopo i meritati festeggiamenti per il podio di Vallelunga ed il terzo posto in classifica generale il TCF Racing Team è già pronto a rimettersi al lavoro per pensare alla prossima stagione agonistica.

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: