La sezione Anpi di Trecastelli e l’associazione Ge.St.O piangono la scomparsa di Libero Grossi

La sezione Anpi di Trecastelli e l’associazione Ge.St.O piangono la scomparsa di Libero Grossi

TRECASTELLI – La sezione Anpi di Trecastelli e l’associazione Ge.St.O piangono la scomparsa di Libero Grossi.

Il paese è stato svegliato da degli spari e Libero si è precipitato in piazza Leopardi a Ripe: era la mattina del 9 giugno 1944. Suo padre, Giuseppe Grossi, partigiano, è stato freddato da un commando nazifascista mentre tentava una disperata fuga dal tetto di casa sua.

Fiutando l’imminente pericolo fu fatto allontanare da casa. Ma l’impegno di Libero Grossi non si è spezzato, è proseguito con l’attività di partigiano, di staffetta e, negli ultimi anni, di narratore orale di memorie familiari. Quest’ultimo aspetto è durato fino agli ultimi giorni di vita, fino alla sua scomparsa, il 14 ottobre.

“Anche grazie ai suoi racconti – si legge in una nota – è stato possibile fare luce sulla tragica vicenda di suo padre Giuseppe Grossi, la cui figura è stata circondata da un sostanziale oblio per decenni. Oggi esistono una targa in sua memoria nei pressi del luogo della sua morte, esiste inoltre un racconto degli aspetti essenziali della sua vita, letto pubblicamente qualche anno fa durante l’anniversario dell’uccisione, ma ancora inedito.

“Che la terra ti sia lieve Libero. Grazie per aver condiviso con noi i tuoi ricordi e gli ultimi anni della tua vita. Grazie per quanto fatto.

“La sua disponibilità a raccontare vicende anche dolorose è stato un esempio ammirevole in tempi dove la memoria storica è emarginata dalle urgenze del presente, per analizzare le quali serve invece un pensiero lungo, quello che le riflessioni sulle origini della nostra storia repubblicana aiutano ad affinare.

“La sezione Anpi di Trecastelli di cui era presidente onorario e l’associazione Generazioni Storie Orizzonti – si legge in un altro passo della nota – si uniscono al cordoglio della famiglia per la scomparsa di Libero Grossi, partigiano”.

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: