Pizzi: “Da Diritti al Futuro nuova polemica pretestuosa e priva di fondamento”

Pizzi: “Da Diritti al Futuro nuova polemica pretestuosa e priva di fondamento”

di RICCARDO PIZZI*

SENIGALLIA – Mi corre l’obbligo replicare alla polemica sollevata da Diritti al Futuro e relativa all’affissione di alcuni striscioni a Senigallia, e questo per amore della verità e della legalità. Due valori a cui tengo molto, sia come cittadino sia come amministratore pubblico.

Venendo al merito, occorre fare un passo indietro, ad ottobre 2019 per l’esattezza.

All’epoca, da cittadino segnalai al Comune ed alla Soprintendenza l’avvenuta affissione del manifesto raffigurante il simbolo di Diritti al Futuro su Porta Lambertina, in occasione della loro festa in via Carducci; con tale segnalazione chiedevo se quel vessillo fosse o meno autorizzato ad essere affisso in quel luogo. La risposta formale non arrivò ma, come dichiarato dall’allora sindaco alla stampa locale, il manifesto fu subito tolto in quanto privo di autorizzazione.

Partendo da quanto accaduto nel 2019, oggi il consigliere comunale Pergolesi di Diritti al Futuro ha preso come pretesto una giornata di promozione sostenuta da una confederazione

per chiedere se il manifesto affisso al Foro Annonario fosse autorizzato o meno. Fin qui nulla di strano, anzi una legittima attività di controllo. Se non fosse per il tono della

interrogazione e per il risalto “distorto” datone sulla stampa, tanto da avermi indotto a questa replica.

Agli occhi del sottoscritto ogni cittadino è uguale, non ci sono “figli e figliastri” e la gestione della cosa pubblica avviene in trasparenza e legalità, un metodo quindi ben lontano dal “due pesi due misure” evocato da Diritti al Futuro.

Come si può evincere dalla mia risposta, il manifesto apparso al Foro Annonario ad ottobre 2021 è stato regolarmente autorizzato dal soggetto preposto che,  e questo il

consigliere Pergolesi l’avrebbe dovuto sapere, non è assolutamente la Giunta comunale.

Visto che Diritti al Futuro non ha pubblicato la propria interrogazione, provvedo a tale mancanza rendendola pubblica unitamente alla mia risposta.

Invito Diritti al Futuro a lasciare da parte la polemica ed a collaborare insieme per il bene di Senigallia.

*Vice sindaco – Senigallia

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: