Anche sulla Cittadella dello Sport a Senigallia si accende lo scontro politico

Anche sulla Cittadella dello Sport a Senigallia si accende lo scontro politico

Roberto Paradisi: “Una pubblica amministrazione risponde ai cittadini, non alla segreteria della Uisp. Una pagina pessima per lo sport cittadino”

SENIGALLIA – E’ stata firmata, a Senigallia,  la convenzione per la gestione della Cittadella dello Sport ma la società che dovrebbe prendere in mano la situazione – la Uisp – ha preso tempo e non ha ancora ritirato le chiavi, così come programmato.

Si tratta di una convenzione molto importante per l’impiantistica sportiva senigalliese in quanto prevede la gestione degli impianti presenti nell’area sportiva delle Saline, il che significa: piscina, campi da tennis, pattinodromo e pista di atletica leggera. Una serie di impianti molto frequentati e di particolare interesse per la città.

Il vice sindaco ed assessore allo Sport, Riccardo Pizzi, dichiara di aver “ereditato una questione complessa, gestita in un contesto difficile e nel miglior modo possibile, avendo la normativa e la tutela dell’interesse pubblico come linee guida”.

E poi aggiunge: “La situazione dell’impiantistica sportiva senigalliese ereditata è critica e passo dopo passo, a seconda delle priorità, verrà affrontata. Altre sfide ci attendono e stiamo lavorando per risolverle”.

Gli fa eco Roberto Paradisi, già consigliere comunale e uomo di sport, in quanto direttore tecnico della Pallavolo Senigallia: “Se non si è in grado di rispettare i patti bisogna rinunciare a gestire un bene pubblico. E non è la prima volta che la Uisp non rispetta i patti.

“Aggiungo – afferma poi Roberto Paradisi – che una pubblica Amministrazione non può permettersi di subire i tempi, i modi e le condizioni di un soggetto privato che non adempie ai propri obblighi contrattuali. Una pubblica amministrazione risponde ai cittadini, non alla segreteria della Uisp. Una pagina pessima – conclude Roberto Paradisi – per lo sport cittadino”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: