A Scapezzano atteso ritorno della Festa dell’olio nuovo

A Scapezzano atteso ritorno della Festa dell’olio nuovo

SENIGALLIA – Ogni anno, all’inizio di novembre, per festeggiare la raccolta delle olive e l’arrivo sulle nostre tavole dell’olio novello, viene organizzata a Scapezzano di Senigallia una delle più importanti feste della provincia di Ancona: la Festa dell’Olio Nuovo che quest’anno, dopo la pausa forzata dello scorso anno a causa della pandemia, giunge alla sua XIX edizione.

L’appuntamento annuale alla riscoperta del gusto, delle tradizioni e della storia dell’olivicoltura nel territorio marchigiano, quest’anno avrà inizio sabato 6 novembre per terminare domenica 14 novembre.

La Festa dell’Olio Nuovo, da sempre, rappresenta un viaggio alla scoperta delle qualità e dell’unicità del mondo dell’olivicoltura, attraverso il territorio senigalliese, dove fin dall’antichità è rimasta viva la cultura e la cura degli olivi.

La Festa dell’Olio Nuovo punta, da sempre, sulla valorizzazione dei prodotti delle aziende agricole presenti sul nostro territorio. L’evento, promosso dal Circolo Arci “Pro Scapezzano” in collaborazione con: il Circolo ACLI di Scapezzano, il Frantoio Belfiore, il Frantoio Mazzola, il Frantoio Montedoro (tutti e tre di Scapezzano), il Frantoio Lugliaroli di Roncitelli.

La Festa dell’Olio Nuovo viene organizzata nel rispetto delle norme previste per fronteggiare il Covid 19 e pertanto quest’anno si svolge in maniera diversa da come eravamo abituati nelle precedenti edizioni e l’ingresso nelle Osterie è consentito solo con il possesso di Green Pass. La festa viene inaugurata sabato 6 alle ore 14,30 novembre con il Mini corso di potatura dell’olivo a cura del dottore agronomo Dimitri Giardini e dell’operatore esperto Nello Bomprezzi.

Continua alle 19,30 con l’apertura della Gastronomia del Circolo dove si potranno gustare piatti della tradizione contadina tutti preparati con l’Olio Nuovo appena uscito dai Frantoi che collaborano con la Festa (Info e prenotazioni Giulia 3317852446, anche WhatsApp) e l’apertura del punto ristoro Mord’ e Fug Street Food (nel piazzale antistante il Circolo Arci Pro Scapezzano), dove si possono gustare panini con salsiccia, castagne, vin brulè e altre leccornie. Domenica 7 novembre la giornata inizia alle 9,00 con: “Escursione dal Frantoio alla campagna” organizzata in collaborazione con Passamontagna Escursioni e Trekking (info e prenotazioni Niki 3286762576). Alle ore 9,30, partenza dal piazzale del Circolo ARCI Pro Scapezzano della passeggiata libera, percorso di circa 4 km, con sosta al Frantoio Mazzola (Per info Monica 3478407297). Alle ore 12,30 aprono la Gastronomia del Circolo e Mord’ e Fug’ Street Food.

Il programma continua dalle ore 15,00 con l’animazione per grandi e piccini di Luca Kalù, a seguire alle ore 16,00 la presentazione del libro “Donna Futura” di Fiorina Piergigli, saranno presenti l’autrice insieme al maestro Mauro Pierfederici con intermezzi musicali del gruppo “la Pasquella di Varano Folk”.

Alle ore 17,00 il gruppo “la Pasquella di Varano Folk” ci intrattiene con il suo programma musicale. Alle ore 19,30 riapre la Gastronomia del Circolo.

Da lunedì 8 novembre a giovedì 11 novembre si potranno gustare piatti della tradizione contadina alla Gastronomia del Circolo (Info e prenotazioni Giulia 3317852446, anche WhatsApp).

Giovedì 11 ore 15,00 escursione “ Scapezzano, le colline, i sapori”, sempre in collaborazione con Passamontagna Escursioni e Trekking (info e prenotazioni Niki 3286762576). Sempre giovedì 11 novembre alle ore 17,00 presso il Circolo Arci Pro Scapezzano e anche online sulla piattaforma Zoom (https://us06web.zoom.us/j/86190514407) un incontro sul tema: “Elementi caratterizzanti un Olio Extravergine di oliva di qualità ed impatto in cucina e in salute” tenuto da Tonino Cioccolanti- PresidenteAIOMA Soc. Coop. Agr.- Tecnico Olivicolo. (per info: info@aioma.it). Venerdi12 novembre la Festa continua dalle ore 19,30 con l’apertura della Gastronomia del Circolo e di Mord’ e Fug’ Street Food. Sabato 13 novembre dalle ore 19,30 oltre alle solite Gastronomia del Circolo e Mord’ e Fug’ Street Food apre i battenti l’Osteria del Circolo (per info e prenotazioni Nicole al 3492432517, anche WhatsApp).

Domenica 14 Novembre, ultimo giorno della XIX della Festa dell’Olio Nuovo, si inizia alle ore 9,30 con partenza dal piazzale del Circolo ARCI Pro Scapezzano della passeggiata libera, percorso di circa 4 km, con sosta al Frantoio Mazzola (Per info Monica 3478407297). Alle ore 12,30 aprono la Gastronomia del Circolo, l’Osteria del Circolo e Mord’ e Fug’ Street Food.

Il programma continua dalle ore 15,00 con l’animazione per grandi e piccini di Pallotto, a seguire alle ore 16,00 la presentazione del libro “Dante e il cibo del suo tempo” di Nicoletta Tagliabracci, saranno presenti l’autrice e Lorenzo Marconi.

Alle ore 17,00 Duo Acefalo in concerto. Alle ore 19,30 riapriranno la Gastronomia del Circolo e l’Osteria del Castello.

“La nostra è una festa eco solidale – conclude Francesco Cucchi – in quanto tutte le pietanze verranno servite con stoviglie di ceramica, acciaio e vetro, oppure realizzate con materiali compostabili e l’acqua che verrà servita è quella di Gorgovivo” e per questo ci possiamo fregiare del logo ECOfesta, come manifestazione a basso impatto ambientale”.

Per informazioni più dettagliate e per leggere tutto il programma e i menù delle Cantine si può andare sulla pagina Facebook al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/FestaDellOlioNuovo/?ref=ts&fref=ts

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: