“Ecco come valorizzeremo il complesso sportivo delle Saline”

“Ecco come valorizzeremo il complesso sportivo delle Saline”

Un intervento della società Saline SC Senigallia che gestirà l’area per i prossimi 13 anni. “Dovrà diventare il punto di riferimento dello sport senigalliese e non solo”

SENIGALLIA – Dalla società Saline SC Senigallia riceviamo: “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di unire le persone come poche altre cose al mondo”. (Nelson Mandela)

“Cari sportivi e cittadini di Senigallia, vogliamo partire da questa citazione, inserita nel nostro progetto di gestione della principale area sportiva della nostra città, per presentarci come nuova società sportiva che avrà il compito di gestire il complesso sportivo delle Saline per i prossimi 13 anni.

“Il nome che abbiamo scelto per la nuova società è Saline SC Senigallia; una scelta non casuale, ma pensata principalmente per valorizzare e dare visibilità all’area sportiva che dovrà diventare il punto di riferimento dello sport senigalliese e non solo.

“Abbiamo infatti voluto presentare un progetto complesso e ambizioso, supportato dal lavoro di grandi professionisti che ci hanno permesso di costruirlo mantenendoci, rigorosamente, in linea con le disposizioni normative vigenti.

“E lo abbiamo fatto avendo sempre in testa la citazione riportata all’inizio di questa nostra presentazione, che ha caratterizzato il nostro lungo cammino di preparazione del progetto. Un progetto dalla grande valenza sociale, che punta ad utilizzare lo sport come strumento per migliorare la quotidianità delle persone che vivono nel nostro territorio.

“Un progetto che si rivolge a Tutti senza lasciare indietro nessuno: proprio così, un Tutti maiuscolo, importante, sottolineato, perché riteniamo che un’area di proprietà dei cittadini non può permettersi di lasciar fuori nessuno, dalle persone con difficoltà economiche, alle persone con disabilità e a tutte quelle con qualsiasi altra condizione di disagio. Siamo convinti che questo punto di vista sia di ancora più fondamentale importanza anche in relazione all’emergenza Covid-19 che stiamo vivendo, dove la povertà risulta essere in forte aumento, accrescendo purtroppo le disuguaglianze.

“Vogliamo invece lavorare perché uno spazio di Tutti sia davvero accessibile ad ognuno di noi e per questo ci impegneremo affinchè il centro sportivo possa essere luogo di aggregazione, di integrazione, di inclusione e di partecipazione.

“Un centro sportivo che ha la reale ambizione di contenere quante più discipline sportive possibili, che dovrà vivere e far vivere momenti agonistici e manifestazioni di grande partecipazione, all’interno di un programma che vedrà momenti di formazione per tecnici, progetti rivolti alle scuole, organizzazione di centri estivi per minori, rassegne regionali e nazionali, compleanni sportivi, iniziative legate al benessere e tanto altro ancora.

“Per presentarci, abbiamo creato un nuovo logo della società, facendolo realizzare ad una grande atleta e concittadina, Arianna Posanzini, che è stata alla ribalta della cronaca nazionale con un importante lavoro riconosciuto a livello internazionale legato a Patrick Zaki; la sua grande sensibilità e capacità creativa ha prodotto un nuovo bellissimo lavoro.

“Sarà poi messo a disposizione di tutti gli sportivi e dei nostri utenti un nuovo programma di gestione che permetterà di fare prenotazioni e pagamenti a distanza attraverso un’app scaricabile sul proprio smartphone e un nuovo sito dove poter reperire tutte le informazioni necessarie al miglior utilizzo delle opportunità che il complesso sportivo metterà a disposizione della città.

“Siamo quindi quasi arrivati al momento di dare il via al progetto; siamo in costante contatto con il Comune di Senigallia per affrontare e risolvere alcune criticità evidenziate relative alla sicurezza, funzionalità e presentabilità dell’area, e vi aspetteremo poi numerosi per iniziare insieme questa nuova avventura.

“Un caloroso ringraziamento va a tutte quelle persone che in questi anni hanno creduto e lavorato su questo progetto. A presto”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: