Riforma dello Sport e Società Sportive, venerdì convegno alla Rotonda

Riforma dello Sport e Società Sportive, venerdì convegno alla Rotonda

SENIGALLIA – “Riforma dello Sport e Società Sportive” Cosa cambierà dal primo gennaio 2022. Questo il titolo del convegno proposto e organizzato da Panathlon International Club Senigallia e Panathlon International Italia Area 5 con il patrocinio del Comune di Senigallia, venerdì 12 novembre presso la Rotonda a Mare di Senigallia.

Importantissimi i temi proposti durante il convegno pomeridiano, che andranno a modificare in maniera radicale alcuni settori dell’associazionismo sportivo che verranno spiegati in maniera chiara e approfondita dall’avv. Barbara Agostinis, Docente di Diritto Sportivo all’Università di Urbino, componente del collegio di Garanzia del Coni e componente del Tribunale Internazionale di Atletica Leggera.

L’attenzione sarà focalizzata principalmente su tre temi fondamentali del nuovo regolamento previsto nella riforma: 1) La sostituzione del vincolo sportivo giovanile con un indennizzo; 2) L’introduzione del lavoro sportivo per ogni tipo di collaborazione onerosa; 3) Il Registro delle ASD che sarà gestito da Sport e Salute, non più dal CONI.

Anche la qualifica delle ASD che sarà vincolata all’attività di formazione e la Personalità Giuridica delle ASD saranno temi importanti affrontati durante il Convegno.

Il programma dei lavori prevede la seguente scansione temporale: Ore 17:30 Accreditamento; Ore 18 Saluti istituzionali; Ore 18:15 Inizio lavori Convegno con l’intervento dell’avv. Barbara Agostinis e a seguire interventi e domande dal pubblico; Ore 20 termine lavori.

Tutto il mondo dello Sport e tutte le Associazioni Sportive sono invitate a partecipare, vista anche l’importanza dei temi proposti.

Per partecipare all’evento non sarà necessaria la prenotazione, ma servirà il Green Pass secondo le normative vigenti per l’emergenza sanitaria in atto.

Seguirà una conviviale nella splendida cornice dell’Hotel City di Senigallia che affronterà temi di rilievo come le attività che faranno capo a Sport e Salute e al CONI, secondo la riforma prevista per il prossimo anno. In virtù di questi cambiamenti si prospettano nuovi scenari, non solo nel settore sportivo, ma anche nella società.

Durante la serata conviviale saranno presenti il Presidente del Distretto Italia Giorgio Costa e quattro atleti di spicco del nuoto in acque libere, provenienti dalla Liguria: Salvatore Deiana, Franco Lo Cascio, Gianfranco Boccia e Franco Muscarà. La loro presenza farà da prologo al gemellaggio tra Panathlon Club di Senigallia e Panathlon Club di Tigullio che sarà organizzato prossimamente. Promotore dell’iniziativa Vittorio De Salsi, che ha portato il nuoto in acque libere nelle Marche.

E sarà proprio Senigallia a ospitare sabato 13 novembre l’evento natatorio che si svolgerà nel tratto di mare compreso tra Bagni Roberto e la Rotonda a Mare sulla distanza di 500 metri e che richiamerà molti appassionati della disciplina.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: