Incontriamoci a Palazzo Mastai, terminato a Senigallia il primo ciclo dell’iniziativa

Incontriamoci a Palazzo Mastai, terminato a Senigallia il primo ciclo dell’iniziativa

SENIGALLIA – Si è tenuto a Senigallia venerdì pomeriggio (19 novembre) a Palazzo Mastai – Casa Museo Pio IX l’ultimo appuntamento di questo primo ciclo dell’iniziativa “Incontriamoci a Palazzo Mastai – Percorsi di arte, storia e cultura”. Due conversazioni, quelle del 12 e del 19 novembre alle ore 17,30, incentrate sull’arte conservata nell’antica dimora nobiliare, casa museo sin dal 1892. Introdotti dal direttore della struttura il Canonico Don Alfredo Pasquali, i numerosi partecipanti hanno ascoltato gli approfonditi interventi della storica dell’arte Lorenza Zampa.

Se la prima serata nella sala multimediale si era soffermata sul significato dei colori, con la loro valenza simbolica, così come presente in prestigiosi manufatti insigni per storia ed arte conservati nelle sale del piano nobile, il secondo incontro ha indagato con una ricerca assolutamente inedita gli autori e le opere a cui si sono ispirati gli artisti nella realizzazione di vari manufatti antichi, tele e medaglie custoditi a Palazzo Mastai.

E’ sempre seguita la visita tematica, parimenti gratuita e nel rispetto dei protocolli covid, alle sale della casa museo al piano nobile. Per un pubblico attento quanto interessato. A primavera “Incontriamoci a Palazzo Mastai” riprenderà la serie di appuntamenti organizzati dalla Diocesi di Senigallia grazie agli operatori museali di Palazzo Mastai.

Palazzo Mastai – Casa Museo Pio IX aderisce all’Associazione Musei Ecclesiastici Italiani. Info: www.diocesisenigallia.itwww.pionono.it – tel. 071.60649.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: