Un sabato da dimenticare per le squadre dell’Us Pallavolo Senigallia

Un sabato da dimenticare per le squadre dell’Us Pallavolo Senigallia

SENIGALLIA – Brutta giornata per le squadre dell’Us Pallavolo Senigallia. Sia la Banco Marchigiano Miv nella serie C femminile, sia la Security Tape nella serie D maschile hanno subito due sconfitte per 3-0.

Le ragazze hanno ceduto 25-23, 25-14, 25-17 sul campo dell’Urbania.

“Siamo stati modesti nel primo set ed inesistenti nei successivi due”, questo il lapidario commento di coach Roberto Paradisi (nella foto).

Continua quindi l’andamento Dr Jackill-Mr Hide delle nerazzurre, belle e vincenti nelle tre gare disputate fin qui in casa, abuliche e perdenti nelle tre gare giocate in trasferta.

Un andamento del tutto inspiegabile con argomenti tecnici. C’entra ovviamente la psicologia in questa doppia faccia della squadra.

Mercoledì 24, nel turno infrasettimanale, la Banco Marchigiano Miv torna per fortuna a giocare in casa contro il Bottega Volley.

Proprio contro la squadra maschile del Bottega Volley ha invece rimediato la quinta sconfitta di fila la Security Tape: 0-3 casalingo con i parziali di 27-29, 22-25, 14-25.

Tanta rabbia nell’ambiente nerazzurro per come la squadra abbia gettato al vento i primi due set in cui la Security Tape ha giocato alla pari con gli avversari, perdendosi però in un bicchier d’acqua in dirittura d’arrivo.

Incredibili, in particolare, gli errori in battuta sui set point a proprio favore nel primo set.

Le buone prove di Andrea Arena e Alex Agostinelli non sono bastate a rendere meno amara la serata. Prossimo impegno, sabato 27, in casa contro la Montesi Pesaro.

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: