I Tre Cavatappi del Gambero Rosso assegnati all’Enoteca Galli

I Tre Cavatappi del Gambero Rosso assegnati all’Enoteca Galli

Il riconoscimento è stato ritirato oggi a Roma da Osvaldo Galli, fondatore della storica enoteca senigalliese

SENIGALLIA – Un’altra eccellenza senigalliese ha ricevuto un importante riconoscimento. Si tratta dell’Enoteca Galli, premiata oggi al Marriott Park Hotel di Roma, dal Gambero Rosso, con i Tre Cavatappi, un simbolo assegnato per il secondo anno alle più qualificate enoteche italiane.

A ritirare il premio Osvaldo Galli, fondatore della storica enoteca senigalliese, punto di riferimento per i cultori del buon vino del Centro Italia.

L’enoteca senigalliese ha appena festeggiato il mezzo secolo di vita. Una rara longevità che si deve alla costante selezione di prodotti di alto livello, spesso in anticipo sulle mode del momento.

Merito anche del figlio di Osvaldo, Guido, che ha avuto l’intuizione di sviluppare e diffondere le tematiche del “bere naturale” risultando all’avanguardia nell’assortimento, nella diffusione di nuovi interpreti del movimento e nell’organizzazione di serate tematiche conoscitive.

Tutto questo non ha comunque relegato, in secondo piano, la disponibilità dei grandi classici dell’enologia nazionale e internazionale e di tutte le migliori espressioni di quella regionale.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: