Emozioni e musica a Senigallia per contribuire ad aiutare un ospedale in Ecuador

Emozioni e musica a Senigallia per contribuire ad aiutare un ospedale in Ecuador

SENIGALLIA – Testimonianze, emozioni e riflessioni per finanziare l’operazione Mato Grosso. Raccolti 2000 euro a favore dell’ospedale Claudio Benati di Zumbahua in Ecuador.

Una serata ricca di emozioni, al Club Nautico di Senigallia, grazie ai racconti ed alle immagini delle missioni per aiutare la struttura sanitaria situata dall’altra parte del mondo che nel corso degli anni ha visto all’opera sanitari della nostra regione impegnati nella cura dei poveri dei villaggi situati ad oltre 4.000 metri di quota.

La lettura di lettere del fondatore del gruppo Padre Ugo De Censi, alternata da brani con arpa suonata da Irene Piazzai e con al sax Pierluigi Piaggesi, hanno sommato emozioni su emozioni. Non è mancata la risposta del pubblico che ha riempito la sala del Club Nautico che ha voluto dare il proprio contributo acquistando i braccialetti messi a disposizione dalla Gioielleria Neri di Senigallia.

Gioielli che sono ancora disponibili e possono essere richiesti alla mail

tcampanelli@yahoo.it per continuare a sostenere l’operazione Mato Grosso.

 

 

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: