“Il Natale di tutti”, dal presidente Bello gli auguri ai senigalliesi

“Il Natale di tutti”, dal presidente Bello gli auguri ai senigalliesi

di MASSIMO BELLO*

SENIGALLIA – Mi permetto di entrare, virtualmente ma con sincero affetto, nelle vostre case in questi giorni di festa che, per le ragioni che tutti sappiamo, assumono un tono particolare. Allo stesso tempo, però, tutto questo non può far disperdere quel desiderio, ed aggiungo diritto, alla serenità, che deve caratterizzare non soltanto questi giorni.Quello che si sta concludendo è stato un altro anno difficile, che resterà impresso indelebilmente nella nostra memoria, come lo scorso anno quando irruppe nella nostra quotidianità la pandemia Covid-19, che purtroppo ci accompagna ancora.Tuttavia non dobbiamo scoraggiarci, ma affrontare con grande forza e coraggio questa situazione sanitaria globale, che da quasi due anni ci domina e limita le nostre vite, spesso condizionandole.

In tutto ciò, dobbiamo trovare la forza di sentirci Comunità. In questo particolare momento dell’anno, più che mai importante per ciascuno di noi, dobbiamo cogliere lo spirito più profondo di questo Santo Natale.

Una Comunità va in soccorso di chi ha bisogno; una Comunità protegge le persone più fragili, rispettando le regole, mette da parte gli egoismi per il bene comune; una Comunità supera le divisioni con spirito di fraterna collaborazione e intesa.

Questo deve essere il nostro Natale, il Natale di tutti.Permettetemi, però, di rivolgere un pensiero particolare e un abbraccio a coloro che a Natale continueranno a lavorare per noi tutti: le Forze dell’Ordine e della Polizia Locale, i medici, gli infermieri, tutti gli operatori sociosanitari, che quotidianamente si prodigano per curare ed assistere i nostri malati, i nostri anziani e la comunità intera negli ospedali e nelle strutture residenziali del territorio.

Un augurio particolare alle lavoratrici e ai lavoratori, ma anche a coloro che hanno perso il lavoro o a quanti lo stanno faticosamente ancora cercando; alle studentesse e agli studenti, ai dirigenti, ai docenti e al personale non docente delle nostre scuole ed istituti; al senso di vicinanza di tante associazioni di volontariato a chi vive condizioni di disagio, i gesti semplici e sentiti di tante persone che, pur restando anonime, sono arrivati direttamente al cuore della gente; alle parrocchie e ai sacerdoti, alle suore, al nostro Vescovo, alla nostra Chiesa, ma anche a tutti coloro, che pur provenendo da altri Paesi sparsi in tutto il mondo e pur abbracciando religioni diverse, amano lo stesso condividere insieme a noi lo spirito di questo Santo Natale. L’Augurio che possiate trascorrere questa Natalità con serenità giunga a Voi tutti e alle Vostre Famiglie, da me e dal Consiglio Comunale di Senigallia, che ho l’onore di rappresentare. Non è solo un desiderio, ma una certezza che mi sento di condividere con Voi.

*Presidente del Consiglio comunale – Senigallia

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: