Sorpresi mentre tentavano di forzare i distributori di bevande, due ragazzi arrestati per tentato furto

Sorpresi mentre tentavano di forzare i distributori di bevande, due ragazzi arrestati per tentato furto

SENIGALLIA – Due ragazzi sono stati arrestati, ieri pomeriggio, dai carabinieri di Senigallia. Per il momento l’accusa è quella di tentato furto, anche se, nei loro confronti, si stanno svolgendo ulteriori indagini.

I due, ieri pomeriggio, alle 15.30, sono stati sorpresi mentre, in via Fagnani, in pieno centro storico, stavano cercando di forzare i distributori di bevande e snack presenti in un locale.

I carabinieri stavano controllando la zona dopo che, nei giorni scorsi – 8 e 9 gennaio – erano stati commessi tre furti sempre ai danni degli stessi distributori. I ladruncoli erano infatti riusciti a forzare le cassette contenenti il denaro, presenti nei distributori, asportando, secondo la denuncia presentata dal proprietario, denaro per circa 500 euro.

I due ragazzi, residenti nell’hinterland di Senigallia – uno in provincia di Ancona e l’altro in quella di Pesaro Urbino – sono stati accompagnati dai carabinieri nella vicina caserma di via Marchetti e dichiarati in arresto per tentato furto. Provvedimento confermato questa mattina dal magistrato di turno.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: