Sulla Complanare arriva un tutor, l’Amministrazione punta a far cassa con le multe

Sulla Complanare arriva un tutor, l’Amministrazione punta a far cassa con le multe

SENIGALLIA – La nuova Amministrazione comunale di Senigallia punta a far cassa anche con le multe. Nei prossimi mesi sarà infatti posizionato un tutor sulla Complanare.

Ad anticiparlo è stato lo stesso sindaco Massimo Olivetti. Una decisione che non troverà certamente consensi tra i senigalliesi che, ogni giorno, si vedono costretti a percorrere strade dissestate (compresa la Complanare, danneggiata in più punti), da troppo tempo dimenticate da chi – sia di destra, sia di sinistra – si trova ad amministrare la città.

Una situazione, quella delle strade-groviera, che dovrebbe essere al più presto presa in considerazione dagli amministratori, considerati anche i danni continuamente provocati alle auto. Ed invece si pensa, erroneamente, di risolvere il problema con i tutor, gli autovelox e le multe.

Il sistema tutor che sarà installato lungo la Complanare rileva la velocità media su un determinato tratto stradale. Il sensore del portale d’ingresso registra la categoria del veicolo e attiva le telecamere che scattano la fotografia, con data e ora di passaggio e la stessa operazione viene poi effettuata dal sensore del portale successivo.

In caso di superamento dei limiti di velocità il sistema interroga, in automatico, gli archivi della Motorizzazione e quelli degli autonoleggi per risalire all’intestatario ed al conducente del veicolo.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Un pensiero su “Sulla Complanare arriva un tutor, l’Amministrazione punta a far cassa con le multe

  • 20 Gennaio 2022 in 14:14
    Permalink

    Però miraccomando la statale e la via dietro il maestrale con più buche che asfalto lasciatele così. IMBARAZZANTI

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: