E’ morto Ilario Taus, già sindaco di Corinaldo

E’ morto Ilario Taus, già sindaco di Corinaldo

CORINALDO – Ci ha lasciati, oggi, un altro dei protagonisti della vita, non solo politica, ma anche associativa e culturale, di Corinaldo: Ilario Taus. Punto di riferimento, Ilario, per tantissimi anni, di una Corinaldo sempre proiettata verso il futuro.

Ilario Taus, della città gorettiana, è stato anche sindaco dal 24 dicembre 1988 al 28 marzo 1989. Il suo impegno politico, sia a Corinaldo, sia in Provincia (è stato assessore provinciale, ad Ancona) è stato sempre improntato sulla correttezza e sulla disponibilità verso gli altri.

Per molti anni direttore di filiale dell’ex Cassa di Risparmio di Jesi, Ilario Taus ha anche raccontato con tanti articoli (giornalista pubblicista e collaboratore di alcuni quotidiani) le principali vicende della sua Corinaldo. Una Corinaldo che ha sempre amato e cercato, per quanto possibile, di far conoscere in Italia e nel mondo.

Con la scomparsa della moglie, Marta Santolini (avvenuta il 21 febbraio 2019) – maestra amata ed impareggiabile insegnante di tante generazioni di giovani – Ilario Taus, non ha solo perso un punto di riferimento fondamentale della sua vita, ma anche una parte della sua determinazione. Ed oggi, purtroppo, il decesso. Ilario aveva compiuto 87 anni domenica 16 gennaio.

Ilario Taus lascia l’amato figlio Francesco al quale, in queste ore, sono state espresse le più sentite condoglianze di tantissimi amici.

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: