Una ladra seriale arrestata a Senigallia dalla Polizia

Una ladra seriale arrestata a Senigallia dalla Polizia

SENIGALLIA – Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Volante in servizio al Commissariato di P.S. di Senigallia intervenivano presso il centro commerciale di Cesano poiché veniva segnalata la presenza di una donna sospetta che si aggirava tra gli scaffali, della quale venivano fornite le descrizioni.

I poliziotti immediatamente giungevano sul luogo segnalato ed entrando all’interno della galleria, notavano la donna, appena uscita dal supermercato, che teneva una borsa tra le mani e la sottoponevano al controllo.

La donna, 40enne originaria dell’Est-Europa, si mostrava piuttosto restia al controllo dicendo di andare di fretta ma i poliziotti, dopo averla identificata, sottoponevano al controllo il contenuto della borsa ove venivano trovati diversi oggetti, per lo più piccoli elettrodomestici da cucina, dei quali la donna non riusciva a fornire alcun documento di avvenuto pagamento.

Con il supporto del personale della vigilanza interna, si effettuava l’accertamento da cui emergeva che la donna si era impossessata del materiale, al quale aveva asportato i sistemi di sicurezza, riponendoli poi nella borsa per poi allontanarsi. Effettivamente, pur transitando per le casse, non risultava alcun pagamento della merce.

La donna –  che risultava, tra l’altro, essersi resa responsabile di numerosi episodi analoghi per i quali in passato era già stata sia arrestata, sia condannata – veniva dichiarata in stato di arresto e gli agenti provvedevano a restituire i beni rubati alla direzione del centro commerciale.

L’arrestata veniva posta a disposizione dell’Autorità giudiziaria e  nella mattinata odierna si teneva l’udienza presso il Tribunale di Ancona che provvedeva a convalidare l’arresto operato dagli agenti del Commissariato di P.S., applicando nei confronti della donna la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Infine, considerando che la donna è residente fuori provincia, nei confronti della stessa è stato avviato il procedimento per il divieto di rientro nel territorio del comune di Senigallia per anni tre.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: