Bovini maltrattati, denunciati presidente e dipendente di una cooperativa

Bovini maltrattati, denunciati presidente e dipendente di una cooperativa

ARCEVIA – Il presidente ed un dipendente di una cooperativa che gestisce un allevamento di bovini sono stati deferiti, dai carabinieri Forestali di Arcevia, alla Procura della Repubblica di Ancona per maltrattamento di un migliaio di bovini da latte. I due sono stati deferiti anche per gestione illecita di rifiuti non pericolosi e per aver realizzato opere senza le necessarie autorizzazioni edilizie e paesaggistiche.

Secondo quanto si è appreso i bovini si trovavano, in precarie condizioni igieniche, all’interno di una stalla. Condizioni che hanno contribuito, lo scorso anno, all’insorgere di alcune patologie che hanno anche causato la morte di 24 bovini.

I Carabinieri Forestali della Stazione di Arcevia hanno svolto le indagini in seguito ad una segnalazione fatta dai responsabili dell’Associazione “Essere Animali”. Indagini svolte anche con la collaborazione del personale del Servizio Veterinario e dell’Arpam di Senigallia.

Nel corso delle indagini i Carabinieri Forestali hanno potuto anche accertare la realizzazione di due manufatti per la raccolta delle deiezioni degli animali – rispettivamente di 300 e 600 metri quadrati -, realizzati senza le necessarie autorizzazioni.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: