Nuovi impegni per evitare l’inserimento della criminalità organizzata nelle attività alberghiere e commerciali

Nuovi impegni per evitare l’inserimento della criminalità organizzata nelle attività alberghiere e commerciali

Un protocollo d’intesa sottoscritto in Prefettura dal sindaco di Senigallia e da altri primi cittadini della provincia di Ancona

ANCONA – Anche il sindaco di Senigallia ha sottoscritto, questa mattina, con il Prefetto di Ancona il protocollo di intesa per la legalità nel settore ricettivo-alberghiero e nelle attività economiche commerciali.

Il protocollo è finalizzato ad implementare le misure di prevenzione e contrasto ai tentativi di inserimento della criminalità organizzata nelle varie attività economiche cittadine.

Durante la cerimonia, alla quale hanno partecipato anche altri sindaci della provincia di Ancona, il sindaco Olivetti ha ringraziato il Prefetto, il Questore, i vertici dei Carabinieri e della Guardia di Finanza per l’impegno profuso da tutti gli appartenenti alle Forze dell’Ordine nel nostro territorio.

Il protocollo segue  la sottoscrizione del patto della sicurezza già sancito dal sindaco ed il Prefetto nel dicembre scorso.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: