Arrestati dai Carabinieri due ventenni extracomunitari trovati con gli stupefacenti

Arrestati dai Carabinieri due ventenni extracomunitari trovati con gli stupefacenti

SENIGALLIA – In seguito ai numerosi incresciosi fatti di cronaca, avvenuti negli ultimi mesi ad Ancona, sono stati intensificati i controlli, in tutta la città, da parte delle forze dell’ordine.

E, come prima conseguenza, nell’ultimo fine settimana, si è verificata una maggiore presenza, a Senigallia, di giovani. Molti dei quali arrivati proprio da Ancona e Falconara.

E fra questi anche alcuni giunti con l’unico scopo di continuare le loro attività, compresa quella dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Ed è anche per questo che i carabinieri hanno intensificato – con l’utilizzo di diverse pattuglie – i controlli in tutto il territorio, soprattutto al centro e sul lungomare di Senigallia. E sabato pomeriggio, alla Stazione ferroviaria, è stato così controllato un giovane senegalese – 20 anni -, trovato in possesso di una ventina di grammi di hashish, già suddivisi in diciannove dosi. pronte per la vendita.

I militari si sono subito dopo recati, per un sopralluogo, nell’abitazione del ragazzo, a Falconara, dove hanno trovato un altro piccolo quantitativo (5 grammi) di hashish. E, nello stesso appartamento, è stato anche rintracciato un altro extracomunitario, un ventenne nigeriano, intento a preparare delle dosi di marijuana. Stupefacente (per un totale di 60 grammi) che è stato subito sequestrato.

Entrambi i giovani – il senegalese bloccato alla stazione ferroviaria di Senigallia ed il nigeriano sorpreso nell’appartamento di Falconara – sabato sera sono stati posti agli arresti domiciliari. Arresti convalidati questa mattina dall’Autorità giudiziaria. Per entrambi – scarcerati – c’è ora l’obbligo di dimora a Falconara, dove abitualmente risiedono.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: