Palestra senza il protocollo Covid-19, sanzionato il titolare

Palestra senza il protocollo Covid-19, sanzionato il titolare

Disposta la sospensione dell’attività, provvedimento revocato il giorno dopo in seguito alla regolarizzazione

ANCONA – I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Ancona, nell’ambito di una serie di controlli finalizzati ad assicurare il rispetto nell’applicazione delle normative per il contrasto della diffusione del virus Covid-19,  con la collaborazione dell’Arma territoriale, unitamente a personale dell’Itl di Ancona, dell’Asur Marche e dei Vigili del fuoco di Ancona, agli inizi di febbraio, hanno sanzionato il legale rappresentante di una palestra del Senigalliese che non aveva redatto il protocollo aziendale Covid-19, documento sul quale sono riportate tutte le procedure da applicare per evitare la diffusione dei contagi in ambito lavorativo.

Conseguentemente è stato disposto il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, revocato il giorno seguente per avvenuta regolarizzazione, con applicazione della sanzione amministrativa di 400 euro.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: