E’ un ragazzo la vittima del tragico incidente di questa mattina

E’ un ragazzo la vittima del tragico incidente di questa mattina

SERRA DE’ CONTI – E’ un ragazzo di 16 anni la vittima del tragico incidente avvenuto, nella tarda mattinata di oggi, in via Fornace, alla periferia di Serra de’ Conti.

Nell’incidente è rimasto ferito anche l’autista del furgone, un trentasettenne residente a Monte Urano, in provincia di Fermo. Nello schianto l’uomo è stato sbalzato fuori dall’abitacolo.

Per cause in fase di accertamento da parte dei carabinieri l’autista del furgone – un Ford Transit -, poco dopo mezzogiorno, ha perso il controllo del mezzo che è finito in un campo adiacente la carreggiata, schiantandosi contro un albero.

Sul posto è prontamente intervenuta la squadra di Arcevia dei Vigili del fuoco, che in collaborazione con i sanitari del 118, ha provveduto a soccorrere le due persone che si trovavano a bordo del furgone.

Purtroppo il medico presente sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso del giovane, anche lui residente a Monte Urano.

Il conducente dal mezzo, invece, è stato trasportato all’ospedale regionale di Torrette. Le sue condizioni non sono gravi.

I Vigili del fuoco hanno successivamente messo in sicurezza l’area dell’intervento. Presenti sul posto anche i Carabinieri e gli agenti della Polizia locale.

La giovane vittima, era iscritto al corso triennale presso il centro di formazione professionale “Artigianelli” di Fermo e stava svolgendo uno stage, un percorso di alternanza scuola-lavoro in termodinamica. E, per questo, stamattina si trovava nel furgone che, dopo essere finito fuori strada, si è schiantato contro un albero.

Giunta la notizia di questa tragedia il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha lasciato in anticipo un convegno a cui stava partecipando. “Mi scuso – ha detto – se sono uscito prima e mi scuso se uscirò tra poco, purtroppo c’è stato un incidente, un ragazzo che stava facendo un corso di formazione professionale della Regione Marche è rimasto ucciso in un incidente stradale, devo ovviamente andare…”.

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: