Galeotti chiede al sindaco di far “ripristinare al più presto i servizi sanitari tolti a Corinaldo”

Galeotti chiede al sindaco di far “ripristinare al più presto i servizi sanitari tolti a Corinaldo”

CORINALDO – Ripristinare al più presto i servizi sanitari tolti a Corinaldo. E’ quanto chiede, con una lettera al sindaco, il capogruppo di minoranza in Consiglio comunale, Luciano Galeotti.

“Al riguardo delle competenze a lei assegnate in materia di tutela della sanità pubblica nel nostro territorio – scrive al sindaco Matteo Principi, il consigliere Galeotti -, in riferimento alle molteplici lamentele ricevute dai nostri concittadini, considerato che è manifesto il calo della incidenza di casi Covid, vorrei richiederle di attivarsi per contattare la dirigenza della nostra Area Vasta 2-Asur Marche al fine di ottenere le dovute garanzie per riportare i servizi sanitari nel nostro comune.

“Nel primi giorni del mese scorso veniva attivato, nella nostra Rsa, un modulo operativo per pazienti Covid. A seguito dei comprensibili allarmi sollevati, la direzione d’Area Vasta 2 (non ci è dato sapere chi) rassicurava la cittadinanza corinaldese specificando che: «la cittadinanza potrà continuare ad usufruire dei servizi anagrafici e ambulatoriali come di consueto, garantite in sicurezza le attività distrettuali e specialistiche».

“Non è trascorso un mese – aggiunge Luciano Galeotti – che, senza alcun avviso per i nostri cittadini, veniva presa, per chi scrive in maniera alquanto autoritaria, la decisione di spostare ad Ostra Vetere gran parte dei servizi. Nella nota, a firma Asur Marche-Area Vasta2 (sempre questo identificativo generico) veniva riportato: «In seguito alla apertura della Rsa Covid, in relazione alla necessità di migliorare ed ottimizzare gli ingressi, da lunedì 7 febbraio p.v. le attività presenti presso la Sede Distrettuale di Corinaldo (Piano Terra) verranno temporaneamente convogliate presso la Sede Distrettuale di Ostra Vetere, Via Leopardi.

“Nella sede di Ostra Vetere saranno garantiti: 1. Apertura Cup – Front Office – Anagrafe: dal martedì al sabato dalle ore 7.30 alle ore 13.00; 2. Centro prelievi nei giorni di martedì – mercoledì- giovedì – venerdì – sabato; 3. Ambulatorio Infermieristico di lunedì – martedì -mercoledì-giovedì-venerdìsabato; 4. Le visite del Cardiologo del 1-3-5 lunedì del mese verranno effettuate nella sede di Ostra Vetere al primo piano; 5. Le visite della dermatologa del 2-4-5 mercoledì del mese saranno effettuate al primo piano della sede di Ostra Vetere; 6. Il ritiro delle miscele nutrizionali devono essere accordate presso la segreteria delle Cure Domiciliari».

“Questo nuovo cambiamento ha portato parecchi disagi tra i corinaldesi, chiaramente ed in maniera maggiormente pressante per quanto riguarda le persone più anziane ed indifese, avrei apprezzato che l’Amministrazione comunale fosse intervenuta in maniera più opportuna, magari lasciando questi servizi nel nostro territorio in qualche plesso dismesso o si attivasse per aiutare con servizi idonei questi nostri concittadini, purtroppo così non è stato. Lei ha comunque tenuto a precisare, seguendo quanto riportato dalla Asur, che lo spostamento avrà solo un effetto temporaneo […] Siamo certi che Corinaldo e i suoi cittadini comprenderanno come tale situazione temporanea, seppur non a vantaggio della collettività, rappresenta uno sforzo dettato dalla contingenza e dalla coscienza collettiva di mettersi a disposizione per un obiettivo più grande: la salute dei più deboli […] (questo un passaggio del suo comunicato).

“Pertanto, considerato il precedente cambio di rotta senza alcun preavviso della Asur, le chiederei (come da apertura della presente) – scrive sempre Luciano Galeotti al sindaco Matteo Principi – di contattare la dirigenza della Asur Marche competente nel nostro distretto al fine di richiedere le necessarie garanzie e che le venga comunicata una data per la riattivazione, nel presidio sanitario del nostro comune, dei servizi spostati “temporaneamente” ad Ostra Vetere, anche questo a tutela della salute dei più deboli, nostri concittadini”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: