La Lega di Senigallia: “Un’occasione persa per la minoranza”

La Lega di Senigallia: “Un’occasione persa per la minoranza”

Continua il dibattito dopo l’approvazione del nuovo regolamento del Consiglio comunale. “Tra le novità anche l’accorpamento di alcune commissioni”

SENIGALLIA – “Ieri nella tarda serata è stato approvato il nuovo regolamento che permetterà tra le altre cose l’utilizzo del nuovo sistema multimediale acquistato per far fronte alle troppe criticità di quello esistente, vetusto e troppe volte non funzionante, sicuramente non più in linea con i tempi”. Inizia così un comunicato diffuso oggi dalla Lega di Senigallia.

“Il nuovo regolamento comporta poi altre modifiche alleggerendo la parte burocraticizzata del Consiglio e permettendo quindi anche una partecipazione mista tra online e presenza.  Tra le novità anche l’accorpamento di alcune commissioni, questo per permettere di trattare tutti gli argomenti senza essere dispersivi come succedeva ultimamente.

“Novità tutte accolte con favore dalla Lega – si legge sempre nel documento – che plaude al lavoro svolto dal capogruppo Filippo Crivellini,  presidente della prima commissione, che fino alla fine ha tentato un dialogo con l’opposizione sorda e incattivita come non mai.

“Il dialogo è fondamentale in politica, ma quando arriva solo da una parte diventa impossibile.

“Un’occasione persa per una minoranza,  che ancora una volta si dimostra non leale e per nulla collaborativa anzi a tratti ostruzionista visti i 58 emendamenti presentati senza entrare mai nel merito del regolamento.

“Ci auguriamo – conclude la Lega – che nei prossimi 4 anni, qualcuno si faccia coraggio e inizi a crescere e a pensare di più a Senigallia e di meno ai propri interessi”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: