Mastrovincenzo: “La valle del Misa e del Nevola penalizzata dalla Giunta Acquaroli”

Mastrovincenzo: “La valle del Misa e del Nevola penalizzata dalla Giunta Acquaroli”

Presa di posizione del consigliere regionale sull’utilizzo della prima tranche di finanziamenti del PNRR per la sanità

di ANTONIO MASTROVINCENZO*

ANCONA – I progetti per l’utilizzo della prima tranche di finanziamenti del PNRR per la sanità approvati dalla Giunta Acquaroli penalizzano fortemente alcune realtà importanti della nostra provincia.

Tra queste sicuramente la Valle Misa-Nevola. A questo territorio è stata infatti assegnata solo la Casa di Comunità di Corinaldo. In altre aree della regione sono state previste invece strutture a poche decine di chilometri di distanza.

È evidente che non si tratti di una dimenticanza ma di una scelta precisa. Ed è altrettanto evidente che l’assenza di un assessore della provincia di Ancona in Giunta regionale lascia senza la dovuta attenzione parti importanti del territorio anconetano.

Il Piano tanto decantato da Acquaroli e dall’assessore Saltamartini si contraddistingue invece per una complessiva mancanza di razionalità programmatoria e di efficienza organizzativa. L’assenza di previsioni adeguate per la vallata Misa-Nevola ne sono la prova ulteriore.

Sono state fatte scelte con trattative riservate, senza un criterio preciso, senza una reale concertazione con gli enti locali e le organizzazioni sindacali, senza il coinvolgimento del Consiglio regionale che sarà solo “informato”, a soli 3 giorni dalla scadenza dei termini per la presentazione del Piano. E vedremo purtroppo le conseguenze di tutto ciò nei prossimi anni.

*Consigliere regionale Partito democratico

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: