Con grande determinazione la Mycicero Basket 2000 Senigallia vince anche a Fiorenzuola

Con grande determinazione la Mycicero Basket 2000 Senigallia vince anche a Fiorenzuola

FIORENZUOLA – Grazie a una prova di grande determinazione e carattere, la Mycicero Basket 2000 Senigallia vince sul campo di Fiorenzuola avendo la meglio del Fiore Basket Valdarda. Successo di inestimabile importanza, il settimo nelle dieci gare giocate nel campionato nazionale di serie B dalla compagine femmminile senigalliese e, dopo quello ottenuto contro Finale Emilia, il secondo nelle prime tre gare della fase playoff.

Vittoria arrivata al termine di un match tiratissimo nel quale non sono bastati i 40 minuti regolamentari; è servito, infatti, un tempo supplementare giocato da Cantone e compagne al meglio delle proprie possibilità con le senigalliesi  che nei 5 minuti aggiuntivi di gioco, hanno saputo imporsi 13-5. A chiudere la contesa una tripla dall’argentina Torruella top scorer di giornata con i suoi 24 punti messi a referto e con tutta la squadra ad esaltarsi, specie difensivamente, situazione tattica dove c’è stata un’attenzione davvero maniacale al lavoro che andava fatto per sognare di vincere il match.

L’unica nota stonata della giornata è stato l’infortunio occorso all’ala Sofia Angeletti che, dopo aver recuperato palla, al momento di concludere a canestro in contropiede s’è vista raggiungere da un’avversaria che nel tentativo di stopparla l’ha, in maniera del tutto fortuita, sbilanciata portandola a compiere un movimento innaturale col ginocchio destro; la senigalliese è caduta a terra lamentando un forte dolore e ha dovuto abbandonare il campo da gioco e trascorrere il resto del match in panchina. Nelle prossime ore verranno svolti gli accertamenti del caso per capire l’entità dell’infortunio nella speranza che il problema si possa risolvere in poco tempo e l’ottima giocatrice, nonché leader della squadra, possa continuare a portare il suo contributo alla causa della compagine allenata da David Luconi.

Tornando al match, la Mycicero era partita alla grande imponendo ritmo e intensità alla partita costringendo le avversarie a un avvio di gara davvero difficoltoso. Qualche errore di troppo nella circolazione di palla permette, però, a Valdarda di rientrare a contatto e addirittura a superare Amadei e compagne prima dell’intervallo lungo. Il resto della gara si gioca sul filo dell’equilibrio con vantaggi ridotti sia da una parte che dall’altra fino all’arrivo sul 45 pari che porta le contendenti a giocarsi tutto nel già descritto supplementare; prolungamento del tempo nel quale la Mycicero sa compattarsi ulteriormente nonostante l’impasse prodotta nella squadra dall’infortunio della Angeletti e dall’uscita per 5 falli di Formica e Ceccanti.

“Dedichiamo la vittoria a Sofia che, come sempre, ha dato il massimo alla causa della squadra – ha precisato coach Luconi -. E’ stato un successo fortemente voluto giunto per merito di un gruppo unito che lavora in settimana con grande dedizione e umiltà consapevole dei propri limiti ma anche conscio delle proprie capacità. Siamo quarti in classifica dietro tre squadre che hanno chiuso la prima fase a punteggio pieno e questo ci gratifica molto. Sappiamo che dovremmo battagliare ogni gara per cercare di portare via l’intera posta in palio ma dopo la gara contro Finale Emilia abbiamo alzato l’asticella e sappiamo quale sforzo fisico e mentale sia necessario per vincere. Alle ragazze non posso che dire grazie per l’impegno profuso. Ringraziamenti che mi sento di estendere anche alla società tutta che mi permette di lavorare al meglio”.

Prossimo impegno della Mycicero Basket 2000 Senigallia sarà quello di sabato 5 marzo quando alle ore 19 al palasport di Senigallia approderà la Magika Pallacanestro Castel San Pietro Terme una delle compagini più forti della categoria e finora imbattuta; una gara dal coefficiente di difficoltà davvero altissimo.

Fiore Basket Valdarda 50 – Mycicero Basket 2000 Senigallia 58

(dopo un tempo supplementare)

Fiore Basket Valdarda: Patelli 5, Lombardo 12, Lekre 2, Bertoni 8, Rutigliani ne, Meschi 5, Zane 8, Yamble 8, Rastelli 2, Negri ne,  Bernini ne, Nonni ne. All. Russo

Mycicero Basket 2000 Senigallia: Cantone 17, Amadei 1, Bernardi 5, D’Amico 0, Formica 4, Lazzari 0, Torruella 24, Angeletti 3, Ceccanti 4. All. Luconi.

Parziali 4-15; 21-20; 29-28; 45-45.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: