Donne più consapevoli: tre olimpioniche a Ostra anticipano l’8 Marzo / Video

Donne più consapevoli: tre olimpioniche a Ostra anticipano l’8 Marzo / Video

Domenica mattina al Palazzetto dello Sport lezione dimostrativa di difesa personale. Parteciperanno Viviana Bottaro, Rosalba Forciniti e Lucia Morico. Intervista all’avvocato Roberto Paradisi di Difesa Legittima Sicura

SENIGALLIA – Quest’anno, per festeggiare in maniera adeguata l’8 marzo, Difesa Legittima Sicura schiera tre testimonial di primissimo piano in campo sportivo.

Si tratta di Viviana Bottaro, prima medaglia olimpionica della storia del karate femminile (Tokyo 2021), di Lucia Morico e Rosalba Forciniti, anche loro medaglie olimpiche nel judo ad Atene (2004) e Londra (2012).
Domenica mattina le tre olimpioniche si esibiranno al Palazzetto dello Sport di Ostra – inizio previsto alle ore 10,45 – in una dimostrazione di difesa personale, aperta a tutte le donne ed agli studenti della scuola secondaria, organizzata da Difesa Legittima Sicura, in collaborazione con il Comune di Ostra.

L’incontro sarà aperto, con una introduzione giuridica alla difesa legittima, dall’avvocato Roberto Paradisi. Prevista la partecipazione del sindaco di Ostra Federica Fanesi, del presidente dell’Unione dei Comuni Le Terre della Marca Senone Dario Perticaroli, dell’assessore comunale allo Sport Alberto Agarbati, del dirigente dell’Istituto comprensivo Ostra e Barbara Marilena Andreolini, del presidente regionale Fijlkam Marco Masi e del fiduciario Mga Giuseppe Marcheggiani.
L’appuntamento di domenica mattina è stato presentato oggi nei locali dell’Hotel Raffaello.
Presente, ovviamente, il presidente di Difesa Legittima Sicura, avvocato Roberto Paradisi, che coordina anche il progetto nazionale in difesa delle donne.

“Nella sua prima uscita pubblica, legata al progetto in difesa delle donne che Difesa legittima Sicura sviluppa ormai da quattro anni in 18 regioni italiane – ha detto l’avvocato Paradisi – Viviana Bottaro, nostra nuova testimonial, sarà affiancata da altre due olimpioniche oramai consolidate negli appuntamenti di rilievo della rete nazionale: Lucia Morico e Rosalba Forciniti”.
Il bronzo olimpico di Tokyo 2021, sollecitata dall’avvocato Paradisi, si è quindi soffermata, soprattutto, sull’importanza del karate nella sua crescita come donna. “E questo – ha detto Viviana Bottaro – va oltre i successi sportivi, seppure significativi, in campo mondiale”.

“Arti marziali – ha invece aggiunto Lucia Morico – importanti anche per consolidare il carattere”. E poi, un consiglio alle donne: “Non bisogna essere per forza delle campionesse – ha detto Lucia – per ribellarsi a situazioni difficili e spiacevoli”.
“La pratica di uno sport da combattimento – ha affermato Rosalba Forciniti – può anche aiutare, come è successo a me, a ‘rettificare’ la propria vita”.

Presente, alla presentazione dell’iniziativa di Ostra, anche il maestro Paolo Casiraghi, impegnato da anni ad aiutare i giovani a crescere migliori nella nostra società. “Ecco perché le arti marziali – ha detto – vanno insegnate anche agli studenti delle scuole medie e superiori”.

L’avvocato Roberto Paradisi ha poi voluto motivare la scelta di Ostra per questa iniziativa. “A Senigallia, a parte il Palazzetto dello Sport di via Capanna, non c’è struttura per ospitare il pubblico. Per questo siamo stati costretti ad emigrare a Ostra, ben accolti dal sindaco Federica Fanesi”.
“Speriamo – ha poi aggiunto il presidente di Difesa Legittima Sicura – di poter presto tornare, anche a Senigallia, ad ospitare il pubblico durante le manifestazioni sportive”.

QUI SOTTO l’intervista a Roberto Paradisi:

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: