Disco rosso per la MyCicero Basket 2000 Senigallia con l’imbattuta Magika Castel San Pietro

Disco rosso per la MyCicero Basket 2000 Senigallia con l’imbattuta Magika Castel San Pietro

SENIGALLIA – Nulla da fare per la MyCicero Basket 2000 Senigallia che cede in casa alla forte Magika Castel San Pietro formazione imbattuta e capolista del campionato di Serie B femminile.

Senigalliesi che hanno disputato il match a ranghi ridotti (solo 8 le giocatrici a disposizione dello staff tecnico) a causa dell’infortunio patito al ginocchio da Angeletti (alla quale la società tutta augura una massima e pronta guarigione) che, molto probabilmente, ha chiuso anticipatamente la stagione agonistica a causa dell’infortunio patito la scorsa settimana nella gara vinta dalle senigalliesi in quel di Fiorenzuola.

Anche contro la Magika, come nelle precedenti gare vinte contro Finale Emilia e Valdarda, la MyCicero ha dimostrato di essere in un buon momento di forma tanto da tenere botta nei primi due quarti giocati in maniera gagliarda e chiusi avanti 32-31 grazie alla tripla infilata allo scadere del tempo da Cantone.

Nella seconda parte di gara, complice anche la stanchezza delle senigalliesi che ha portato a una chiara mancanza di lucidità, è emersa la fisicità e l’esperienza delle giocatrici della compagine di Castel San Pietro che hanno alzato l’intensità difensiva costringendo Ceccanti e compagne a trovare il canestro con grande difficoltà (soltanto 14 punti segnati dalla MyCicero due quarti finali della gara).

Il match è rimasto in equilibrio fino a pochi minuti dalla fine quando Castel San Pietro ha saputo però gestire il match al meglio e prendere il largo chiudendo la contesa senza lasciare speranze finali alle locali e proseguendo così la propria marcia in vetta alla graduatoria.

Nulla chiaramente di compromesso per la compagine femminile senigalliese attestata al 5′ posto della graduatoria; MyCicero che sarà nuovamente in campo campo venerdì 11 marzo in quel di Scandiano compagine ora quarta e che ha 2 punti in più in classifica rispetto ad Amadei e compagne.

Infine, va precisato che la dirigenza della MyCicero Basket 2000, così come fatto da diverse altre società dell’Emilia Romagna, ha fatto pervenire agli organi ufficiali della Fip una lettera di protesta a seguito della modifica al regolamento applicata dal Comitato regionale dell’Emilia Romagna sulle disposizioni decise dalla Fip nazionale; modifica diramata all’inizio della scorsa settimana che ha portato all’annullamento dei playoff (inizialmente si era deciso l’avrebbero disputati le prime 8 classificate) e alla qualificazione diretta alla fase nazionale al termine girone di poule-promozione delle prime 3 classificate. Comunicazione che la società diramera’ in settimana su ogni possibile canale informativo così da darne massimo risalto.

MYCICERO BASKET 2000 SENIGALLIA 46 – MAGIKA CASTEL SAN PIETRO 64

MyCicero: Cantone 10, Amadei 7, Bernardi, D’Amico, Formica, Lazzari 3, Torruella 15, Ceccanti 11. All. Luconi.

MAGIKA CASTEL SAN PIETRO: Zarfaoui 11, Roccato, Venturoli 10, Rosier 15, Zuffa, Parrinello 7, Dall’Aglio 5, Melandri 9, Curti 1, D’Agnano 6. All. Martinelli.

PARZIALI: 19-13; 32-31; 40-51

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: