Un ragazzo denunciato dai carabinieri per possesso di stupefacenti

Un ragazzo denunciato dai carabinieri per possesso di stupefacenti

SENIGALLIA – Nel fine settimana i Carabinieri hanno effettuato vari controlli in tutto il territorio di competenza della Compagnia. Controlli fatti oltre che per verificare il rispetto delle norme anti-Covid, anche per prevenire e reprimere le condotte legate all’uso e alla vendita illegale di sostanze stupefacente.

Domenica sera in particolare a Senigallia è stato controllato un giovane di 21 anni, del luogo, sorpreso mentre era a piedi, da solo,  in zona Molino. Durante il controllo è stato trovato in possesso di due spinelli, che nascondeva addosso. Inoltre nella sua abitazione, nella camera da letto, sono stati rinvenuti altri 17 grammi di hashish ed un bilancino di precisione.

Il giovane è stato quindi denunciato alla Procura di Ancona per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Sempre nella serata di ieri, a Montemarciano, i militari della locale Stazione hanno sorpreso un 22enne del luogo mentre consumava uno spinello, all’interno della sua auto parcheggiata in un luogo pubblico. Il giovane è stato segnalato come assuntore alla Prefettura di Ancona. Inoltre gli è stata ritirata la patente di guida.

Sempre nel fine settimana i Carabinieri di Senigallia hanno effettuato anche controlli alla circolazione stradale per verificare le condotte degli automobilisti.

Un senigalliese – classe 71 – è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. È stato controllato poco dopo la mezzanotte mentre percorreva una via di Senigallia a bordo di un autocarro. Aveva destato l’attenzione dei carabinieri in quanto guidava in modo irregolare, effettuando manovre pericolose. Sottoposto a test con etilometro aveva un valore di 2 g/L. È stato quindi denunciato e la patente gli è stata ritirata.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: