“Luigi Rebecchini punto di riferimento a Senigallia dell’elettorato liberale”

“Luigi Rebecchini punto di riferimento a Senigallia dell’elettorato liberale”

Unione Civici Marche ha incontrato il consigliere comunale, riconoscendogli puntualità, coerenza e impegno sui temi concreti della città

SENIGALLIA – Lungo confronto tra i responsabili di “Unione Civici Marche”, il think tank di area liberale che opera a Senigallia e nel territorio provinciale, e il presidente del Consiglio dell’Unione dei Comuni e consigliere comunale di Forza Italia a Senigallia Luigi Rebecchini (nella foto).

“Rebecchini, invitato dal nostro direttivo – si legge in una nota di Unione Civici Marche – che ha inteso sottoporre al rappresentante del centro-destra anche alcuni dati analitici su sport e turismo, curati dal  nostro centro studi, ha ribadito la necessità di un’azione politica coerente rispetto ai programmi del centro-destra e lineare, ma soprattutto fondata sul dialogo tra maggioranza e opposizione e sul confronto serio e puntuale con dati e documenti alla mano.

“Sul tavolo – si legge sempre nel documento – diversi i temi strategici toccati: sport, turismo e cultura, promozione del territorio, regole istituzionali. Dal confronto è emersa la comune volontà di una proficua collaborazione tra il centro studi di “Unione Civici Marche” ed il presidente Rebecchini.

“Quando si fa politica – ha commentato Maurizio Mugianesi, portavoce insieme a Roberto Paradisi del think tank – l’atteggiamento del dialogo costruttivo basato sulle conoscenze e sullo studio senza mai venire meno alla coerenza degli impegni assunti è non solo opportuno ma eticamente necessario. In questo Luigi Rebecchini, che è stato e resta il nostro punto di riferimento politico nell’ambito dell’Unione dei Comuni e del Consiglio comunale di Senigallia, è un esempio per tutti. In particolare, le sue prese di posizione sono improntate ad una lineare cultura liberale e democratica e di rispetto per gli avversari politici. Ma soprattutto le sue posizioni sono sempre motivate e spiegate. Altri, in politica, preferiscono l’insulto allo studio”.

Di “faro” per gli elettori del centro-destra ha invece parlato l’avvocato Roberto Paradisi. “Nei momenti di confusione politica (e quello attuale lo è, in quanto non si comprende spesso dove stia la discontinuità e dove il senso del rispetto degli impegni assunti con gli elettori) uomini come Luigi Rebecchini rappresentano un punto di riferimento per un intero elettorato che fatica a comprendere alcune scelte discutibili. Dallo sport al turismo, dalla cultura (oggi grande assente) alle regole condivise che non possono essere forzate a piacimento, Luigi Rebecchini, senza mai rispondere a basse provocazioni da schermaglia politicante, ha rappresentato il Consiglio comunale fino ad oggi – senza retrocedere di un solo millimetro – una voce intellettualmente onesta e capace di offrire alla maggioranza proposte e soluzioni in perfetta linea con il programma elettorale e di governo al tempo condivisi. Gli abbiamo chiesto di continuare a farlo nel rispetto di un elettorato che nutre ancora molte speranze”.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: