Cinque giorni di regate e tanto spettacolo nel mare di Senigallia

Cinque giorni di regate e tanto spettacolo nel mare di Senigallia

SENIGALLIA – La settimana velica di Senigallia si è conclusa da poco e si è svolta in modo regolare ed impeccabile, grazie all’ottima organizzazione di entrambe le regate in programma: in 5 giorni di regate si sono disputate ben 14 prove.

Alle regate hanno partecipato circa 250 atleti provenienti dalla nostra regione e dall’Emilia Romagna, dal Veneto e dal Friuli Venezia Giulia; Tra accompagnatori, atleti e genitori, il porto di Senigallia è stato più vivo che mai con centinaia di persone che hanno popolato il piazzale, dando vita al porto ed al mare antistante Senigallia.

Questo risultato ha premiato l’ottima organizzazione del Club Nautico Senigallia e del team “Sailing Park” (team che raggruppa gli atleti, gli istruttori e i soci del Club Nautico Senigallia e del Circolo Velico Torrette di Fano), grazie anche allo straordinario contributo dei volontari della Società Nazionale Di Salvamento – Sezione di Senigallia, e dei dipendenti della Gestiport SPA, i quali hanno contribuito notevolmente, sia a terra che in mare, allo svolgimento delle regate.

Peccato che per la Selezione Interzonale Optimist si è riusciti a portare a termine soltanto 3 prove nella giornata di sabato, delle 9 in programma: questo a causa di un’alta pressione che ha coinvolto tutta la penisola regalando giornate di sole, ma senza vento. Tale condizione ha compromesso anche le Selezioni Interzonali di Ortona, con addirittura nessuna prova svolta, e di Civitavecchia, con soltanto 2 prove svolte, il che ha reso nulle le competizioni in quanto per essere valide devono essere svolte almeno 3 prove.

Ecco le classifiche al termine delle 3 prove effettuate alla Selezione Interzonale di Senigallia:

🥇Tommaso Geiger del Circolo della Vela Muggia

🥈Mattia Di Martino del  S.V.B.G. 1968

🥉Giuseppe Montesano del T.P.K. Sirena

🥇Aurora Ambroz del Circolo della Vela Muggia, prima tra le ragazze.

Dei nostri portacolori Alessio Lucantoni e Gregorio Bernardi si sono qualificati alle successive Selezioni Nazionali per i Campionati Europei e Mondiali: complimenti! Bravi anche tutti i ragazzi scesi in acqua del team Sailing Park e i loro allenatori.

Più fortunata è stata la Regata Zonale Optimist che si è svolta il weekend precedente, con ben 6 prove effettuate per gli juniores e 5 per i cadetti, grazie a due belle giornate di sole e vento che hanno fatto divertire tutti i baby velisti in regata, e che hanno permesso loro di esprimere al massimo le proprie capacità veliche in mare.

Le classifiche al termine delle due giornate di regate hanno visto nelle prime posizioni:

Categoria Juniores assoluto:

🥇Barberini Achille del Cervia Yacht Club asd;

🥈Ravioli Matteo del Cervia Yacht Club asd;

🥉Lucantoni Alessio del Club Nautico Senigallia;

Categoria Juniores femminile:

🥇Saragoni Giorgia del Cervia Yacht Club asd;

🥈Lanuti Nicole del Club Vela Portocivitanova;

🥉Messina Chiara del Club Nautico Senigallia;

Primo assoluto 2011: Paesani Nicholas del Yacht Club Riviera del Conero

Categoria Cadetti assoluto:

🥇Paoletto Mia del Club Vela Portocivitanova;

🥈Berti Amedeo del Circolo Nautico del Savio;

🥉Vittori Riccardo della L.N.I. PortoSanGiorgio;

Categoria Cadetti femminile:

🥇Paoletti Mia del Club Vela Portocivitanova;

🥈 Fulgenzi Greta della Sef Stamura ASD;

🥉Cardinali Elena del Club Vela Portocivitanova;

Primo assoluto 2013: Fulgenzi Greta della Sef Stamura ASD

Complimenti a tutti i nostri atleti che si sono ben difesi in questi due giorni di regate, centrando anche due podi con Lucantoni e Messina, e complimenti ai loro coach per il lavoro che svolgono ogni giorno per questi ragazzi e per questo sport fantastico che è la vela!

“Cogliamo l’occasione – si legge in una nota degli organizzatori – per ringraziare: il Comune di Senigallia per il patrocinio e per la presenza durante le premiazioni; la Capitaneria di Porto che si è resa disponibile per tutte le richieste da parte dei Comitati di Regata e del circolo organizzatore; i Comitati di Regata che sono stati molto efficienti ed hanno saputo sfruttare al massimo le possibilità che il meteo concedeva: la Classe AICO; i volontari della Società Nazionale Di Salvamento – Sezione di Senigallia, i dipendenti della Gestiport SPA, la Croce Rossa di Senigallia e il Consiglio Direttivo, nonché i soci e gli atleti del circolo organizzatore, Club Nautico Senigallia, che si sono prodigati per far funzionare al meglio la macchina organizzativa.

“Infine, ringraziamo per il sostegno e l’aiuto per queste regate, oltre ai circoli del team “Sailing Park” (Club Nautico Senigallia e Circolo Velico Torrette di Fano) e i loro soci, gli sponsor (Nerea Yacht, Argo Marine, Timone Yachts, Franco Giulietti, Namirial e Si Con Te Superstore Marzocca di Senigallia), tutti i volontari, i nostri atleti e i genitori dei ragazzi: un grazie di cuore a tutti!”

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: