I disagi causati dal Covid, conclusi gli incontri organizzati al Palazzetto Baviera

I disagi causati dal Covid, conclusi gli incontri organizzati al Palazzetto Baviera

SENIGALLIA – Oggi si è concluso il ciclo di conferenze patrocinato dal Comune di Senigallia come iniziativa di sensibilizzazione alle problematiche psicologiche delle donne.

Gli incontri, organizzati da Apsi (Associazione Professioni Sanitarie Italiana) e dalla cooperativa di servizi sociosanitari Stamira, si sono svolti nel delizioso contesto del Palazzetto Baviera. Per cinque pomeriggi, gli operatori del sociale e della sanità si sono confrontati sul disagio psichico causato dalla pandemia da Covid19. Sulla storia del cortometraggio “Le stanze di Altea”, realizzato dalla regista e psicologa Sara Reginella, è iniziata il giorno delle donne, l’8 marzo, alla presenza delle autorità e delle attrici del film, una serie di incontri che hanno trattato vari temi.

L’abuso di Internet e social media con la dottoressa Chiara Carriero e la stessa dottoressa Sara Reginella. Dove si è parlato del ritiro sociale di molti giovani e la loro costruzione di identità digitali, il gioco d’azzardo on line, le dipendenze da internet e tutto ciò che riguarda il cyberbullismo ed il cybersex.

Nella seconda giornata sui disturbi alimentari la dottoressa Melissa Lombardo e la dottoressa Barbara Sorichetti hanno trattato il Binge Eating e le dinamiche familiari correlate.

Le lacerazioni dell’esordio psicotico sono state trattate, nella terza giornata, dalla dottoressa Anna Maria Tanzi e dalla dottoressa Melissa Lombardo.

La implicazioni della famiglia ed il suo essere trappola o risorsa dell’individuo sono state discusse dalla dottoressa Barbara Bonazza e dal dottor Patrizio Massi.

Infine l’ultima giornata è stata incentrata sulla psicologia ed i nuovi culti nell’era dei social network, la dinamica centrale affrontata dal cortometraggio, con il dibattito moderato dal dottor Patrizio Massi con l’intervento della regista Sara Reginella.

Alla conclusione dell’evento ha presenziato la dottoressa Cinzia Petetta, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Senigallia, che ha consegnato gli attestati a tutti i partecipanti all’evento.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: