Un incontro a Senigallia per conoscere meglio e non demonizzare il lupo

Un incontro a Senigallia per conoscere meglio e non demonizzare il lupo

SENIGALLIA – Quando si parla di lupo media e opinione pubblica tendono spesso a diventare irrazionali e ad affrontare l’argomento in chiave sensazionalistica. Nessuna specie, perlomeno in Italia, è così divisiva. La paura che suscita il lupo è legata alla cattiva nomea di animale feroce e mangia-uomini che questo schivo canide si trascina dietro da secoli, e che ne ha causato l’estinzione in molte aree della penisola e in numerosi paesi europei.

In seguito ai numerosi avvistamenti di lupi registrati nel Senigalliese negli ultimi mesi, il Gruppo Società e Ambiente ha organizzato un evento dedicato proprio a questo animale.

L’incontro, rivolto a tutta la cittadinanza, mira a fornire un punto di vista più scientifico e obiettivo sul lupo, fermamente convinti che la conoscenza sia il miglior antidoto alla paura.

L’obiettivo è fornire ai senigalliesi le informazioni necessarie per capire come comportarsi in caso di incontro con il lupo e per comprendere l’importanza ecologica di questo animale.

L’evento si svolgerà sabato 14 maggio, dalle ore 16:30 alle ore 19:00, al palazzetto Baviera di Senigallia e saranno presenti due relatori, Paolo Forconi, zoologo e documentarista abruzzese, e Antonio Iannibelli, fotografo e scrittore, autore del libro Un cuore tra i lupi.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: