Doppio podio a Vallelunga per il pilota senigalliese Simone Saltarelli

Doppio podio a Vallelunga per il pilota senigalliese Simone Saltarelli

SENIGALLIA – Week end pieno di soddisfazioni per Simone Saltarelli ed il TCF Racing Team che sul circuito Piero Taruffi di Vallelunga portano a casa un primo ed una terzo piazzamento che proiettano il centauro senigalliese in seconda posizione assoluta nel National Trophy.

“E’ stato un week end fantastico, specie sabato. Il Team ha lavorato dall’ultima gara e siamo riusciti a fare nuovi passi avanti che ci hanno permesso di realizzare questo doppio turno di gare con una moto veramente performante. In particolare gara 1  mi sentivo veramente a posto ed avevo un bellissimo feeling con la moto. Dopo un po’ di bagarre all’inizio sono passato al comando e da lì sono riuscito ad imporre il mio passo che mi ha permesso di arrivare alla vittoria.”

Saltarelli reduce dalla 24 ore di Le Mans dove ha sfiorato il colpaccio del podio in categoria, ed è riuscito ad ottenere un bellissimo 7 posto assoluto, non ha perso tempo in chiacchiere e tornato in Italia si è messo subito ala lavoro con Il TCF Racing Team per concentrarsi sul National.

Il campionato, lo ricordiamo, è uno dei campionati più competitivi, con la presenza di tanti piloti, molti con esperienza di gare ad alto livello e tutta la nuova schiera di piloti che stanno emergendo, che danno vita in ogni appuntamento a gare combattute e spettacolari.

Ma per tornare alle gare del week end, la domenica è stata leggermente più problematica per Team e pilota, ma comunque hanno ottenuto il podio con la terza posizione. “Ripetere una vittoria due giorni di seguito non è così facile. Non vuol essere una scusa, ma è un insieme di situazioni che non si ripetono sempre così di seguito. Di sicuro la tripla partenza ha scombussolato in po’ le cose a tutti, e credo che sia questo il motivo per il quale abbiamo avuto qualche problema con la gomma posteriore. Scaldare  e poi raffreddare la gomma non aiuta al grip, ed in gara sentivo di non potermi fidare al 100%, così quando ho visto che ero arrivato al podio ho iniziato a fare una gara che  mi permettesse di salire a podio anziché rischiare di buttare tutto via. Comunque sono contento dei due risultati, fanno bene al mio umore ed al Team, che ringrazio per l’ottimo lavoro svolto. E poi ora, il secondo posto in classifica generale ci sta mettendo l’acquolina in bocca”.

Ed ora finito il week end italiano, Saltarelli ha già fatto la valigia perché in settimana sarà sul circuito di Spa per prepararsi alla seconda gara del mondiale endurance.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: