Iniziato il Trofeo Vesmaco Sergio Rossi Città di Senigallia: subito protagonisti i pattinatori più giovani

Iniziato il Trofeo Vesmaco Sergio Rossi Città di Senigallia: subito protagonisti i pattinatori più giovani

SENIGALLIA – Sono stati i pattinatori più giovani i grandi protagonisti della giornata d’esordio del 1° Trofeo Vesmaco “Sergio Rossi” Città di Senigallia, organizzato dalla società sportiva senigalliese LunA Sport Academy.

Sulla pista del pattinodromo  Francesco Stefanelli si sono sfidati atleti provenienti da tutta Italia, in varie prove delle categorie Giovanissimi, Esordienti e Ragazzi 12.

Premiati i primi cinque classificati nella Combinata Formula Tiezzi. Nei Giovanissimi femminile vittoria per Giulia Latino, portacolori della società Roma 7 Pattinaggio, seguita da Gaia Romagnoletti (Asd Molinelli), Alice Pierangelini (Civitanova Skating Team), Maddalena Taddei (Road Runners) e Irene Mogetta (Apd Juvenilia).

Nei Giovanissimi maschile successo di Giovanni Picchi del Rolling Bosica, seguito da Elia Scolà (Roller Civitanova), Edoardo Cardini (Apd Juvenilia), Thomas Capece (Rolling Bosica) e Lorenzo Mecarelli (Skating Club Jesi).

Combinata Esordienti femminile con Giulia Baricci dei Pattinatori Maremmani al primo posto e alle sue spalle Evelyn Olivastrelli (Road Runners), Mia Micucci (Rolling Bosica), Benedetta Ricci (Roller Green) e Benedetta Palumbo (AB Roller Asd).

Nel maschile si è classificato primo Diego Cicconi del Rolling Bosica, seguito da Sante Pacioni (Civitanova Skating Team), Andrea Mezzadri (Apd Juvenilia), Simone Greci (Fortitudo Fabriano) e Gioele Siringo (Aretusa Skate).

Un nutrito gruppo di atleti della categoria Ragazzi 12 si è poi ritrovato ai nastri di partenza della 300 metri sprint.

Tra le ragazze l’ha spuntata di un soffio Benedetta Cesarini del Santa Maria Nuova, superando al fotofinish Carola Benfatto del Cardano Skating Varese e Carlotta Laganà dei Pattinatori Sambenedettesi.

Tra i ragazzi, oro per Tristan Raga dello Sporting Inside Spezia, che ha avuto la meglio su Pietro Borsani del Cardano Skating Varese e Alberto Bragiotto dello Skating Club Rovigo.

Prima dell’inizio delle gare, in mattinata si era tenuto un momento istituzionale, con il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti e l’assessore allo Sport Riccardo Pizzi che hanno ricevuto presso la residenza municipale la Nazionale francese guidata dal Commissario tecnico Thomas Boucher, il Commissario tecnico della Nazionale azzurra Massimiliano Presti ed altri ospiti illustri, tra cui il presidente di Coni Marche Fabio Luna. Targa e mazzo di fiori per Francesca Lollobrigida, portabandiera azzurra alle recenti Olimpiadi di Pechino, dove ha conquistato un argento ed un bronzo su ghiaccio.

L’atleta dell’Aeronautica Militare è tornata a Senigallia, dopo le medaglie vinte ai Campionati Italiani dello scorso anno, nella sua veste di brand ambassador di Vesmaco, azienda marchigiana leader nei rivestimenti sintetici per lo sport che ha realizzato le migliori piste nel mondo. Vesmaco che, presente l’amministratore unico Claudia Cacciani, è main sponsor dell’evento organizzato da Luna Sports Academy. Una targa è stata inoltre consegnata ai familiari di Sergio Rossi, indimenticato campione senigalliese che nella sua straordinaria carriera ha collezionato titoli mondiali, europei ed italiani ed alla cui figura gli organizzatori hanno voluto dedicare questo Trofeo.

Domani (sabato) seconda giornata di gare: scenderanno in pista gli atleti più grandi, delle categorie Allievi, Juniores e Seniores.

Nelle foto: la premiazione di Francesca Lollobrigida in Comune ed un momento di gara al Pattinodromo Francesco Stefanelli

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: