In piazza Roma la protesta contro il licenziamento dei sei parcheggiatori dell’ex Gil

In piazza Roma la protesta contro il licenziamento dei sei parcheggiatori dell’ex Gil

SENIGALLIA – Nonostante le assicurazioni dell’Amministrazione comunale questa sera c’è stata ugualmente la manifestazione in piazza Roma, indetta per protesta dalla cooperativa sociale Progeil, subito dopo il licenziamento di sei persone occupate nei due parcheggi ai lati dell’ex Gil, in viale Giacomo Leopardi.

In precedenza, nel pomeriggio, si era svolto un incontro in Comune tra il sindaco ed i rappresentanti della cooperativa sociale.

Ed è stato in questa circostanza che l’Amministrazione comunale ha proposto di affidare ai disabili dei quali si occupa la Progeil, in alternativa, il servizio di custodia della Biblioteca comunale Antonelliana.

Una soluzione che permetterebbe di ricollocare al più presto le sei persone occupate, fino ad oggi, nei due parcheggi dell’ex Gil e che, da domani (mercoledì 1 giugno), resteranno senza occupazione. Nello stesso tempo si andrebbe ad aumentare la fruibilità della Biblioteca comunale Antonelliana, così come chiesto ripetutamente, negli ultimi mesi, soprattutto dagli studenti senigalliesi che la frequentano.

In seguito a questa proposta i responsabili della cooperativa sociale Progeil si sono riservati – come hanno confermato anche nel corso della manifestazione in piazza Roma – di dare una risposta all’Amministrazione comunale dopo aver esaminato la questione con i diretti interessati, i sei disabili fino ad oggi occupati nei due parcheggi di viale Giacomo Leopardi.

Nel corso della manifestazione di protesta di questa sera c’è stato anche chi si è soffermato sulla “grossissima mancanza di rispetto”, da parte dell’Amministrazione comunale, nei confronti dei sei disabili licenziati. E questo anche perché il licenziamento – e, quindi, la chiusura del rapporto con la Progeil – è stato comunicato soltanto con 7 giorni di preavviso.

Ed anche per condannare questo modo di procedere stasera in tanti, in piazza Roma, hanno protestato contro un’Amministrazione comunale che si è dimostrate, in questo caso, davvero insensibile.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: