Arrestato l’automobilista che ha causato il grave incidente sulla Corinaldese

Arrestato l’automobilista che ha causato il grave incidente sulla Corinaldese

L’uomo – ubriaco e sotto gli effetti degli stupefacenti – dopo lo schianto si era allontanato. Identificato e bloccato dagli agenti della Polizia stradale

SENIGALLIA – E’ stato un automobilista ubriaco e sotto gli effetti degli stupefacenti a provocare il grave incidente di ieri pomeriggio, lungo la strada provinciale Corinaldese, a Borgo Catena, nel quale è rimasto gravemente ferito un motociclista di 51 anni.

Gli agenti della Polizia stradale, anche in seguito alle testimonianze di alcuni automobilisti, nella notte sono riusciti a risalire a chi ha causato lo schianto.

Si tratta di un cittadino italiano che è stato subito arrestato. L’uomo, dopo aver provocato l’incidente, si era allontanato a bordo della sua auto.

Il motociclista – 51 anni, originario di Torino, ma da tempo residente a Senigallia – in seguito allo schianto, era finito violentemente sull’asfalto.

Scattato l’allarme, poco dopo le ore 18, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118. Da Ancona è partita l’eliambulanza del servizio sanitario regionale che è poi atterrata in un campo di grano, vicino alla strada provinciale Corinaldese.

Il motociclista, dopo le prime cure sul posto, è stato quindi trasferito, con l’eliambulanza, all’ospedale anconetano di Torrette. La prognosi resta ancora riservata.

Si era messo alla guido sotto l’effetto di alcol e droghe e come se non bastasse a provocato un incidente, che ha coinvolto un motociclista, ed è scappato. E’ successo intorno alle 18 di sabato lungo la provinciale Corinaldese.

Il motociclista, di 51 anni, originario di Torino ma residente a Senigallia, è stato sbalzato violentemente a terra. Subito sono stati allertati i soccorsi. Sul posto è arrivato il 118 e da Ancona si è alzata in volo l’eliambulanza che ha poi trasferito il ferito all’ospedale di Torrette. Sul posto, per i rilievi, è intervenuta anche la Polizia Stradale che ha ricostruito la dinamica dell’accaduto.

In particolare, a seguito degli accertamenti e di alcune testimonianze, la Stradale ha scoperto che il centauro non aveva fatto tutto da solo ma si era scontrato contro un’auto che aveva provocato l’incidente. Il conducente però, anzichè fermarsi e prestare soccorso era scappato. La Polizia è riuscita comunque a rintracciare il conducente, si tratta di un cittadino italiano, che guidava sotto l’effetto di alcol e droghe, che è stato arrestato.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: