La Polizia applica la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza ad un senigalliese

La Polizia applica la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza ad un senigalliese

SENIGALLIA – Proseguono costanti le attività della Polizia dirette ad innalzare il grado di sicurezza della collettività, contrastando anche quei fenomeni che possono determinare pericolo per i cittadini.

In questo ambito gli agenti del Commissariato di P.S. hanno dato applicazione al provvedimento della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza nei confronti di un 50enne senigalliese che, nel corso degli anni, si è reso responsabile di numerose condotte penalmente rilevanti. In particolare la persona è stata condannata diverse volte per fatti che attengono alla detenzione di sostanze stupefacenti con finalità di spaccio, a reati contro il patrimonio e contro la persona.

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale che, nel ripercorrere l’attività dell’uomo, ha messo in luce i molteplici fatti di reato di cui l’uomo è stato accertato esser responsabile e, verificatane la pericolosità sociale, ha emesso il provvedimento di sorveglianza speciale di pubblica sicurezza per anni 4. Tale provvedimento vieta, altresì, all’uomo di spostarsi  dal comune di Senigallia ed impone a carico del soggetto tutta una serie di divieti e prescrizione finalizzati ad evitare la reiterazione di condotte di rilievo penale da cui possa derivare un pericolo per la pubblica sicurezza.

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: