Alla foce del Misa aperto un varco per far defluire l’acqua

Alla foce del Misa aperto un varco per far defluire l’acqua

SENIGALLIA – Finalmente l’acqua del fiume Misa può liberamente arrivare al mare. Nelle prime ore della giornata, su incarico della Regione e del Consorzio di Bonifica, la ditta titolare del cantiere per il dragaggio della foce del fiume, ha effettuato i lavori necessari per aprire un varco.

Con questo intervento si è così ripristinato il normale deflusso dell’acqua fluviale verso il mare, anche in considerazione del fetore degli ultimi giorni, a causa della stagnazione.
Un intervento necessario – e indispensabile – in una città turistica. A questo punto sarebbe bene programmare, già per la fine dell’estate, un adeguato intervento di pulizia di tutta la foce del fiume, così come era stato previsto dalla precedente Amministrazione regionale. Intervento poi bloccato per errori di valutazione nella programmazione dello smaltimento della melma prelevata. A tal proposito va inoltre ricordato che i fondi a suo tempo stanziati dalla Regione sono stati dirottati – non riusciamo a comprendere per quale motivo – in un’altra città delle Marche.

Nelle foto: l’intervento di questa mattina per creare un varco alla foce del fiume Misa

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: