In arrivo a Pianello di Ostra due mezzi da Jesi per liberare dai detriti case e strade / Foto

In arrivo a Pianello di Ostra due mezzi da Jesi per liberare dai detriti case e strade / Foto

OSTRA – Il sindaco di Jesi, Lorenzo Fiordelmondo, ha partecipato questa sera ad Ostra all’incontro del presidente del Consiglio Mario Draghi con i primi cittadini dei Comuni della provincia per fare il punto sui gravissimi danni dopo la bomba d’acqua della scorsa notte.

Il sindaco di Jesi, nel rinnovare i sentimenti di cordoglio della città, ha dato la piena disponibilità a supportare i colleghi dei Comuni più colpiti con uomini e mezzi. E già domani mattina (sabato) partiranno alla volta proprio di Pianello di Ostra, centro gravemente danneggiato dall’alluvione, due squadre: una con un’idrovora per svuotare garage e cantine da acqua, detriti e fango, l’altra con una autogru per la raccolta dei materiali danneggiati irrimediabilmente.

Nelle foto: la drammatica situazione a Pianello di Ostra

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: