“Senigallia è la nostra casa”, i Dalmati si preparano per il 68° Raduno

“Senigallia è la nostra casa”, i Dalmati si preparano per il 68° Raduno

SENIGALLIA – I Dalmati si preparano al 68° Raduno internazionale in programma a Senigallia l’1 e 2 ottobre e ringraziano il Comune di Senigallia, la Regione Marche e il sistema nazionale di Protezione Civile. Grazie alle squadre volontari del Veneto e di tutta Italia, gli alpini A.N.A. e i gruppi Città Metropolitana di Venezia che continuano a lavorare nella terra marchigiana e continueranno ancora per la prossima settimana.
Grazie ai bambini di Senigallia che hanno realizzato l’iniziativa “FACCIAMO educazione civica, Io c’ero” preparando la merenda ai tanti volontari che stanno lavorando per ripulire la loro città del fango e dai detriti.
Toni Concina, a nome della Comunità dei Dalmati, Presidente dell’Associazione Dalmati Italiani del Mondo ha detto che “Senigallia è la nostra casa. Senigallia è la casa di noi Dalmati. Saremo di nuovo a casa il primo e il 2 ottobre per il nostro Raduno annuale! Saremo di nuovo nella città ferita, per accompagnarla nella riscossa e nella ripresa. Nel nostro piccolo, vogliamo dare un segnale di vicinanza e di solidarietà con la speranza che la nostra riconfermata presenza sia di sostegno alle attività economiche così duramente colpite”

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: