A Senigallia la Polizia sequestra altra droga e denuncia due spacciatori

A Senigallia la Polizia sequestra altra droga e denuncia due spacciatori

SENIGALLIA – Continuano in modo constante le attività di repressione al fenomeno dello spaccio e dell’uso di sostanze stupefacenti svolte dal personale del Commissariato di P.S. di Senigallia che mantiene sempre alta l’attenzione specie nei confronti delle fasce giovanili.

Nel corso di tali attività gli agenti hanno individuato e denunciato due soggetti di giovane età ritenuti spacciatori operanti nel locale mercato illecito, sequestrando al contempo un significativo quantitativo di differenti sostanze stupefacenti.

Una prima attività, che si svolgeva in orario notturno, vedeva personale in servizio presso la Squadra Volante del Commissariato di P.S. che procedeva al controllo di una vettura di piccola cilindrata alla guida della quale vi era un giovane 25enne della provincia di Macerata il quale veniva trovato in compagnia di altre due persone, uno della provincia di Ancona e l’altra residente a Senigallia, entrambi 20enni.

Al momento del controllo uno dei due passeggeri presenti in auto assumeva un atteggiamento piuttosto nervoso e, con fare furtivo, tentava di occultare un borsellino ma considerato il comportamento sospetto decidevano di effettuare un approfondito controllo a carico di quest’ultimo. All’interno del borsello, oltre a materiale usato per confezionare sigarette artigianali con tabacco misto a stupefacente, venivano trovati diversi involucri di differente dimensione e contenuto; in particolare detti involucri del peso pari a circa 10 grammi contenevano hashish e cocaina ed un altro involucro, del peso pari a circa 10 grammi, contenente della sostanza stupefacente risultata chetamina.

La persona, che comunque risultava avere già alcuni precedenti anche in materia di stupefacenti, veniva indagata in stato di libertà per il reato di detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio e la sostanza sottoposta a sequestro.

Nel corso di un altro servizio mirato, sempre in orario notturno, gli agenti del Commissariato di Senigallia procedevano al controllo di due soggetti 20enni, stranieri ma da tempo residenti a Senigallia, già noti per i precedenti penali di entrambi.

Gli agenti, nel corso del controllo, accertavano che uno di essi era in possesso di una sigaretta artigianale, confezionata con tabacco e sostanza stupefacente del tipo marijuana, che nascondeva all’interno del taschino della propria camicia, mentre l’altro soggetto veniva trovato in possesso di un’altra sigaretta artigianale confezionata con tabacco e sostanza stupefacente del tipo marijuana, nascondeva dentro un da un berretto. All’interno del berretto, inoltre, il soggetto veniva trovato in possesso anche di un sacchetto, contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il tutto per complessivi 50 grammi circa di sostanza stupefacente che veniva sottoposta a sequestro.

Il soggetto trovato in possesso del citato quantitativo veniva indagato per il reato di detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio ed entrambi venivano segnalati anche in qualità di assuntori preso la locale Prefettura.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: