Anche i senigalliesi della Scuola di ballo The Swing Nurse al Festival Internazionale della musica Doo Wop di Palma di Maiorca

Anche i senigalliesi della Scuola di ballo The Swing Nurse al Festival Internazionale della musica Doo Wop di Palma di Maiorca

SENIGALLIA – Lo scorso fine settimana si è svolto a Palma di Maiorca il Festival Internazionale della musica Doo Wop, una branca specialistica della Cultura Vintage degli anni ’40; ’50 e ’60. Musiche che a Senigallia e nelle Marche godono di un grande seguito grazie ad un Festival famosissimo con ventennale esperienza che si svolge proprio a Senigallia, ma anche con altri festival ed eventi che stanno negli anni sviluppandosi in maniera egregia.

“Siamo stati invitati per la seconda volta – affermano Massimo Montesi e Monia Bragieri della Scuola di ballo The Swing Nurse di Senigallia – dagli organizzatori del Doo Wop Fever # 4 a partecipare come insegnanti di ballo per tenere uno stage per gli appassionati intervenuti a questo Festival che è giunto alla quarta edizione in terra spagnola, un Festival che ha un buon seguito di appassionati da tutta Europa ed anche a livello mondiale. Nell’edizione di quest’anno sono riusciti a fare esibire ben 11 gruppi di Doo Wop sullo stesso palco, gruppi provenienti da Spagna e Germania con alcuni elementi anche da altre nazioni.

“Molto modestamente diciamo che eravamo gli unici rappresentanti Italiani insieme ad una coppia di amici che sono anche organizzatori per l’appunto di un Festival analogo che si svolge a maggio a Porto Recanati (Sh’Boom Doo Wop Festival).

“Onoratissimi di ciò abbiamo ricevuto i complimenti da parte degli organizzatori e dai partecipanti nonché dagli artisti, in un ambito veramente a misura d’uomo, familiare.

“Avevamo con noi nostro figlio Mattia che ha quasi 10 anni e che, ovviamente, non è strettamente interessato a questo ambiente ed avevamo un po’ di ansia temendo che si potesse annoiare, invece è stato la mascotte di molti cantanti, dj; appassionati. Nei pomeriggi, in piscina, prima dello show, addirittura alcuni si sono soffermati a giocare a biliardo con lui nel tempo libero.

“Un’atmosfera veramente socievole e divertente. Cogliamo l’occasione – concludono Massimo Montesi e Monia Bragieri della Scuola di ballo The Swing Nurse – per ringraziare tutti coloro che credono in noi e che ci consentono di portare avanti la nostra passione per il ballo Vintage-Style”.

Nelle foto: Massimo Montesi e Monia Bragieri della Scuola di ballo The Swing Nurse insieme al figlio Mattia

 

 

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: