Il terremoto non ci lascia tranquilli, dopo lo sciame una scossa di magnitudo 4.0

Il terremoto non ci lascia tranquilli, dopo lo sciame una scossa di magnitudo 4.0

ANCONA – Un’altra scossa, abbastanza forte – di magnitudo 4.0) è stata avvertita nel primo pomeriggio di oggi – alle 13.35 – nella nostra regione. L’epicentro, sempre in mare, questa volta tra Fano e Senigallia.

E subito dopo, come se non bastasse, è continuato lo sciame sismico con altre sei scosse, tutte di magnitudo tra i 2.0 ed i 2.6 gradi, con lo stesso epicentro.

Purtroppo, da ieri mattina, alle 7.07, quando tutti abbiamo avvertito la scossa con il valore maggiore (5.5) nelle Marche ci sono state quasi 150 scosse.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: