Ludovica Giuliani: “Dopo l’alluvione è necessario pulire tombini e caditoie”

Ludovica Giuliani: “Dopo l’alluvione è necessario pulire tombini e caditoie”

La consigliera comunale del Pd: “Ci si attivi immediatamente anche per ripristinare quelli danneggiati”

di LUDOVICA GIULIANI*

SENIGALLIA – Successivamente agli eventi calamitosi che si sono imbattuti sul nostro territorio negli ultimi mesi, è necessario fare delle riflessioni in merito a quanto l’Amministrazione comunale di Senigallia può e dovrebbe fare in tema di prevenzione e sicurezza della comunità.

Con un orecchio attento nei confronti di quanto la cittadinanza sta segnalando in questi giorni e soprattutto vista l’imminenza della stagione invernale che sappiamo essere molto ventosa e con abbondanti piogge, non si può non prendere in considerazione nella gestione della cura della città in maniera preventiva, la primaria ed importantissima gestione delle caditoie e dei tombini.

Tra l’altro, la giornata di mercoledì 16 novembre, ci ha fatto capire come anche una forte pioggia  possa creare allagamenti e disagi, se il sistema fognario non è adeguatamente funzionante.

Le caditoie, infatti, sono un elemento del sistema di drenaggio urbano che serve ad intercettare le acque meteoriche che scorrono in superficie e a convogliarle nella rete fognaria, una delle manutenzioni preventive più importanti da effettuarsi.

Pertanto come già espresso tramite interrogazione scritta, sono a richiedere al Sindaco se sono stati presi provvedimenti in merito a quanto sopra, ma soprattutto di rendere pubblico il calendario degli interventi programmati volti al risanamento delle ancora mancate manutenzioni. Magari non come con il taglio del verde sulla complanare, avvisando gli automobilisti poche ore prima della chiusura della stessa, ma con congruo preavviso!

*Consigliera comunale Partito democratico – Senigallia

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Un pensiero su “Ludovica Giuliani: “Dopo l’alluvione è necessario pulire tombini e caditoie”

  • 17 Novembre 2022 in 19:48
    Permalink

    Adesso le caditoie hanno bisogno di manutenzione, mentre invece quando governava il PD con l’alluvione del 2014 malgrado i molteplici solleciti non c’era necessità, come sempre 2 pesi e 2 misure, basta andare a rileggere i giornali dal 2014 in poi e le varie sollecitazioni tramite lo sportello per il pubblico. per trovare gli stessi problemi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: