Arrestato dai carabinieri, dovrà scontare quasi tre anni per una rapina in banca

Arrestato dai carabinieri, dovrà scontare quasi tre anni per una rapina in banca

MONTEMARCIANO – Ieri sera i carabinieri della Stazione di Montemarciano hanno arrestato un uomo di 45 anni, residente nel territorio ma di origini campane.

L’uomo è stato colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli, per un reato commesso nel 2014 a Misano Adriatico.

Si trattava di una rapina in banca, nel corso della quale aveva portato via una somma di denaro dopo aver minacciato il personale dipendente con un taglierino.

Per quella vicenda era stato instaurato un procedimento penale che è giunto recentemente a conclusione, con l’emissione di una sentenza divenuta definitiva. L’uomo è stato quindi portato in carcere dove dovrà scontare la pena residua della reclusione per 2 anni e 9 mesi.

 

QS – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.quisenigallia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: